Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Altro

Insicurezza o cosa? (1493149482597)

on . Postato in Altro

Butterfly00, 17 le risposte dellesperto

 

 

 

 

domanda

 

 

Da un po' di tempo mi è stato detto da alcune persone appena conosciute che a primo impatto risulto acida, ma questa mia acidità è dovuta al fatto che sono molto timida e per "proteggermi" mi nascondo dietro una corazza di arroganza, a causa di questo mio grandissimo difetto non ho molti amici e sopratutto, in 17 anni della mia vita non ho nemmeno avuto un fidanzato o comunque qualcuno che ci provasse con me e non penso che questo sia dovuto ad una questione di bellezza, piuttosto di comportamento, dato che per me è molto ma molto difficile inserirmi in una conversazione oppure prendere un argomento.

Con le persone appena conosciute non trovo mai un buon argomento da prendere, in realtà nemmeno mi applico a trovarlo, ma con le persone che conosco da più tempo sono completamente un'altra persona. Vorrei consigli per aprirmi un po' di più e diventare più socievole. Scusate la lunghezza ma non sapevo spiegarlo più sentitamente :)

 

risposta

 

 

Cara Batterfly00,
dalle tue parole appare che tu sia consapevole nello scegliere come entrare in relazione con l'altro, soprattutto quando è la prima volta che vi conoscete (...la  mia acidità è dovuta al fatto che sono molto timida e per "proteggermi" mi nascondo dietro una corazza di arroganza...in realtà nemmeno mi applico a trovarlo, ma con le persone che conosco da più tempo sono completamente un'altra persona...)
 
Io non penso che tu abbia bisogno di un consiglio, ma riflettere su alcune domande: perchè senti che devi trovare un argomento adatto per instaurare un' amicizia?  quando si sta insieme agli altri c'è un momento per ascoltare, un momento per scambiare una parola, a volte sono più efficaci sguardi e sorrisi.. Sembra che tu ti debba sforzare.
Ha i pensato di stare, vivendoti il momento?
 
Sottolinei che non hai ancora avuto esperienza di coppia.  Questo può essere il tempo per riflettere chi vorresti avere accanto e come vorresti comunicarlo.
 
Spero che le mie domande siano un'opportunità per pensare e decidere da oggi come vuoi vivere le tue relazioni interpersonali.

 

A cura della Dottoressa Silvia Errico

 

 

Pubblicato in data 28/04/2017

 

 

 

 

 

Troppo dolore (14888251032)

on . Postato in Altro

Mia, 45le risposte dellesperto

 

 

 

 

 

domanda

Tutta la mia vita è una continua lotta per me, e adesso sono davvero, davvero, stanca. Partendo dal lavoro, nel quale sono precaria da14 anni, e dove ormai mi trattano come uno straccio, perché tanto non mi posso permettere di rispondere, se no mi lasciano a casa.

Non so cosa fare (1488734367764)

on . Postato in Altro

selene, 45le risposte dellesperto

 

 

domanda

 

 

buonasera,
non sono nemmeno riuscita a inserire la mia domanda in un settore specifico perché davvero non so se parlare di depressione, di problemi relazionali o di semplice stanchezza.

Paura di tutto aiuto (148676906090)

on . Postato in Altro

K4t, 20 le risposte dellesperto

domanda

 

Salve ho 20 anni,

ho avuto una brutta infazia,sono stata operata al cuore quando ero piccola,e questo mi ha fatto sempre sentire di valere meno degli altri bambini,genitori assenti,mio padre depresso,agli inizi delle superiori ho subito bullismo a causa del mio peso andando in anoressia per 5 anni,ancora oggi ne porto i postumi e sfocio nella bulimia.

Crisi di Identità (1476129831192)

on . Postato in Altro

le risposte dellespertoVincenzo, 20

 

D

 

 

Salve a tutti.Ultimamente sto avendo un problema con me stesso. Tutto iniziò con la fine del liceo. Diplomato, dopo un paio di giorni iniziarono a venirmi degli attacchi di panico, che dipendevano dalla scelta del percorso universitario.

Un genio apatico? ( 1476946480235)

on . Postato in Altro

le risposte dellespertoRider, 18

 

D

 

 

Salve, mi chiamo giuseppe e ho 18 anni, parto dal fatto che mi reputo una persona abbastanza intelligente, con una passione per la psiche, soprattutto l' empatia, negli anni sono riuscito a sviluppare quest' abilità, oltre a quella di notare microespressioni, micro cambiamenti, i dettagli insomma, che a volte mi creano confusione.. non so nemmeno perchè sto scrivendo qua, forse perchè sono anni che vado avanti con questa situazione, che devo ancora spiegarvi, ma vabbè, dopotutto non dormo da 39 ore.

Apatia e mancanza di autostima (1471533080374)

on . Postato in Altro

le risposte dellespertoMario,26

 

D

 

 

Sono un ragazzo di 26 anni, e nella mia vita ho sempre dovuto affrontare situazioni difficili. Partendo dal fatto che da piccolo mi è stata diagnosticata da illustri dottori, un'eccessiva iperattività seguita da elementi di tipo bordeline, questo solo in età infantile.

Ira e memoria (1468776619431)

on . Postato in Altro

le risposte dellespertoHazet, 30

 

D

        

 

Salve, sono un uomo di trent'anni, sono una persona che si arrabbia abbastanza facilmente, normalmente riesco a gestire la rabbia piuttosto bene, utilizzando il linguaggio verbale, (che spesso diventa anche piuttosto pesante, ma ho imparato col tempo che sfogarmi subito verbalmente mi permette di non andare oltre), preciso che non sono una persona litigiosa o che cerca inutilmente scontri.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Laurea (149314519568)

Suny, 51     Vorrei parlare di mio figlio. Ha 13 anni e ha perso il padre 3 anni fa. L'anno scorso è stato operato al cuore e adesso non ...

Colon irritabile e ansia (1492…

F.,20               Salve. Sono ormai quasi tre anni che soffro di colon irritabile. La mia vita ormai è ...

Insicurezza o cosa? (149314948…

Butterfly00, 17             Da un po' di tempo mi è stato detto da alcune persone appena conosciute che a primo i...

Area Professionale

Il perdono nella pratica clini…

Secondo recenti ricerche il perdono e la capacità di perdonare possono essere correlati alla propria struttura di personalità, al processo di matu...

L' odio come paura dell’altro …

Gli atti di odio sono tentativi di distrarre sè stessi da sentimenti come la solitudine, l'impotenza, l'ingiustizia, l'inadeguateza e la vergogna. L'odio...

Inaugurazione Servizio Psicolo…

La Fondazione dell’Ordine degli Psicologi dell’Abruzzo – ONLUS, in seguito al sisma che ha colpito il Centro Italia nell’ Agosto 2016, h...

Le parole della Psicologia

Carattere

Bibliografia: • Arnold W., Eysenck H.J., Meili R., “Dizionario di Psicologia”, Edizioni Paoline, 1975, pag. 177-178. • Maldonato M., “Dizionario di Scienze ...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che...

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a...

News Letters