Pubblicità

Scarsa autostima (1495556859604)

0
condivisioni

on . Postato in Altro | Letto 765 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

C., 30le risposte dellesperto

 

 

 

 

domanda

 

 

Salve, scrivo perché ho un problema, un blocco che non riesco a risolvere. Ho sempre avuto molte soddisfazioni nello studio, nel lavoro, nelle amicizie, amo viaggiare, ho avuto come tutti delle storie d'amore, non sono una top model ma sono comunque una ragazza/donna normale, come succede a tutte ci sono uomini a cui piaccio e uomini a cui non piaccio, ma è normalissimo.In spiaggia attiro molti sguardi, perché ho un fisico considerato attraente: taglia 42 e quinta di reggiseno.

Non sono presuntuosa, ci sono stati uomini non interessati a me e la cosa l'ho accettata perché so che è normale. Mi è stato detto "Ti vedo solo come amica", e ci sta perché non c'è nulla di offensivo in questo.

C'è però una cosa che è successa quando avevo 22 anni e che ha minato la mia autostima e che ancora adesso non sono riuscita a superare. Un ragazzo che non era interessato me, mi disse che gli facevo schifo, ma non solo, aggiunse che ero obesa, che pesavo almeno 300 chili, che occupavo lo spazio di 10 persone e che non sarei piaciuta a nessuno
quindi avrei fatto meglio a chiudermi in casa a vita.

Poi, mi sono fidanzata, con un ragazzo fantastico che mi amava e mi desiderava, e il ragazzo di prima è arrivato a dire che il mio fidanzato è un minorato mentale perché gli piaccio. Perché secondo lui chiunqueabbia gusti diversi dai suoi è un minorato mentale.

Dopo mi sono trasferita in un'altra città e non ho più rivisto quel ragazzo. Ma ancora soffro tantissimo per quello che mi ha detto. Anche se a molti altri piaccio, non riesco a dimenticare queste parole offensive. Ancora adesso se vedo una ragazza obesa che è fidanzata e amata ho una crisi di nervi, perché a me è stato detto che ero obesa e che non sarei mai piaciuta a nessuno quando non lo ero. E la crisi dinervi la ho anche se sono anch'io fidanzata e amata. Come posso superare definitivamente questo problema?

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

risposta

 

 

Cara C,

per capire come mai ti ha segnata così tanto questo commento negativo (uno tra tanti positivi) dovresti cercare di capire dove ha fatto breccia ed dove si è attaccato del tuo passato.

Perché ti ha ferita così tanto. Perché una sola persona è riuscita così tanto a farti subitare si te stessa?  Perché pensi che l'opinione di questo ragazzo sia così importante ? E soprattutto se ti ricorda qualcosa del tuo passato?

È impossibile per te accettare che qualcuno possa essere così cattivo e offensivo? A volte le persone frustate sfogano le loro cattiverie sugli altri , perché si sentono meglio se fanno soffrire altre persone. Mettono sotto per sentirsi loro superiori. Nondargki così tanto potere, perché non ne ha nessuno su di te.

Per capre come superare definitivamente la cosa, ti suggerisco di fare qualche seduta con un terapeuta che ti aiuti a capire cosa ti ha traumatizzato così tanto di quello che è accaduto con questo ragazzo e perché ancora a distanza di tanti anni te lo ricordi come se fosse accaduto ieri. Sembra che riesca ancora a farti soffrire .

Cordiali saluti

 

A cura della Dottoressa Alessandra Carini

 

Pubblicato in data 31/05/2017

 

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

 

 

Tags: consulenza online gratuita autostima

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Ho fallito in tutto sono depre…

Alessandro, 62 anni.     Ho 62 anni e sono arrivato ad uno stadio di depressione da cui non vedo possibilità di uscita, sono disperato ormai. ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Amnesia

Dal greco a-mnesis (non-ricordo), il termine amnesia indica la compromissione grave e selettiva della memoria a lungo termine (MLT), indipendente dal tipo di st...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra sportiva...

News Letters

0
condivisioni