Pubblicità

Ansia (166137)

0
condivisioni

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 320 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco, 18 (166137)

La mia Storia: salve...Da circa un annetto, soffro di un disturbo che mi sta rovinando la vita.il disturbo consiste nel costante stimolo di dover defecare quando sono in giro o in mancanza di un bagno...penso sia un disturbo psicologico, perchè quando sono a casa o in presenza di un bagno, tale disturbo non si presenta.E' un disturbo che come detto poc'anzi, mi sta rovinando la vita; per farla breve prima la cosa che mi rendeva più felice era uscire con i miei compagni. e ora è la cosa che mi fa più paura.Spero di essere stato esauriente nella domanda e spero che mi possiate dare al più presto una risposta, perchè il disturbo peggiora di giorno in giorno.grazie...

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

Gentile Marco, il suo problema è generato da un’ansia anticipatoria la quale non le permette di fare una vita normale. La sua ansia aumenta nel momento in cui esce di casa con la paura di non trovare subito un bagno. Se lei continua a pensare di non trovare subito un bagno quando esce, è normale che l’ansia sale. Se lei invece esce di casa non pensando a ciò che le potrebbe accadere ma pensando ad altro, vedrà che l’ansia non sarà ingestibile, e di conseguenza verrà meno il bisogno di trovare un bagno. Nel caso in cui avesse bisogno di un ulteriore supporto psicologico, le consiglio di parlarne con uno psicoterapeuta. Un saluto.


(Risponde la Dott.ssa Ilaria Palumbo Potenza)

Pubblicato in data 27/08/2015

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Il Problem Solving

Il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica ed escogitare una soluzione. E’ un'attivit...

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una concezione dell’analisi come...

News Letters

0
condivisioni