Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ansia attacchi di panico (101738)

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 170 volte

Luigi 33

Nel 1997 e'venuta a mancare mia madre, per una anno non è successo niente, nel 98/99 sono stato assunto in una grossa azienda.. il contatto con molta gente tutti i giorni a reso un ossessione il fatto di sudare in determinate situazioni, i colleghi puntualmente me lo hanno fatto notare e anche qualche risatina di troppo mi ha fatto avere il terrore di iniziare a sudare e diventare rosso senza motivo.. nel 2001 e' mancato anche mio padre (se ne e' andato tra le mie braccia) ora puntualmene tutti i giorni ho il la preoccupazione di iniziare a sudare,i posti che mi preoccupano di piu' sono ad esempio i locali riscaldati (es una casa con termosifoni accesi) e cosi via..Inizialmente la situazione era ingestibile,ora con il passar del tempo e leggendo qua e la (es.Morelli) questi attacchi sono leggermente migliorati.. Ho capito che la cosa importante e' cercare di non reprimere l'ansia perche altrimenti si accentua notevolmente,tendo comunque ad evitare molte situazioni che.... Penso che sia dovuto anche alle mie insicurezze,incertezze non riesco neanche a prendere piu' una decisione da solo cerco sempre appoggio su gli altri per non farmi criticare... Spero di aver evidenziato il mio problema certo di un riscontro porgo distinti saluti

Caro Luigi, non reprimere l'ansia è davvero importante, infatti come scrivi anche tu, più la reprimi e più la rafforzi... ma anche evitando le situazioni che temi la rafforzi. Come diceva Pessoa "Porto addosso le ferite delle battaglie che ho evitato". Riflettici ogni volta che vorrai evitare una situazione. Il problema sta nel fatto che cerchi di dare una valutazione (spesso negativa alle tue risposte fisiologiche). La soluzione sta nell'ascoltare, nella lentezza, non nella fretta e nella foga di controllare. Dovresti farti aiutare da specialisti che affrontano il problema al cuore del problema stesso attraverso percorsi brevi attraverso strumenti utili a rompere il circolo vizioso in modo spontaneo. "Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio andò ad aprire e non c’era più nessuno". W. Goethe. Un saluto

(risponde Il dott. Fabio Gherardelli)

Pubblicato in data 27/06/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di ansia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Sindrome dell’arto fantasma

 "Se togli a un uomo la gamba destra, anche a distanza di anni, ci saranno giorni in cui ti dirà che sente la gamba stanca, sì, la destra, gli farà male, p...

Empatia

Il termine empatia si riferisce alla capacità di una persona di partecipare ai sentimenti di un'altra, nel “mettersi nei panni dell’altro”, entrando in sintonia...

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identif...

News Letters