Pubblicità

Ansia e panico (076467)

0
condivisioni

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 139 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Luca, 21 anni, 27.09.2004

CIAO, SONO LUCA HO 21 ANNI E DA QUALCHE MESE, SOFFRO DI ATTACCHI DI PANICO IMPROVVISI SUSSEGUITI E ANTICIPATI DA FORTI SENSAZIONI DI ANSIA.....
HO FATTO MOLTI CONTROLLI, RICOVERO IN P.S., ESAMI DEL SANGUE DELLE URINE, RADIOGRAFIE PER LA TIROIDE, GASTROSCOPIA TUTTO NELLA NORMA...SANO COME UN PESCE....TRANNE UNA PICCOLA ERNIA IATALE DA SCIOVOLAMENTO CON REFLUSSO GASTRO-ESOFAGEO.....CURABILE DICONO CON LUCEN 20 + UN ANTIACIDO.....
OK IL LUCEN LO PRENDO TUTTE LE MATTINE MA OGNI VOLTA CHE MI TROVO IN SITUAZIONI ANSIOSE E MI INNERVOSISCO IL MIO STOMACO SI RIEMPE D'ARIA E DA LI INIZIANO LE ERUTTAZIONI...PER ORE FINO A SVUOTARSI COMPLETAMENTE......SOTTO CONSIGLIO DEL MEDICO DI FAMIGLIA SONO ANDATO DA UNO PISCOLOGO, CHE MI AIUTA NEL RILASSARMI, CON METODO DEL TRAING AUTOGENO (PREMETTO CHE NON Sò COME SI SCRIVE) è UNA RAGAZZA IN GAMBA DEVO DIRE E SINCERAMENTE STò ABBASTANZA MEGLIO DA QUANDO MI CONFIDO APERTAMENTE CON LEI....MA IN ME RIMANGONO MOLTI DUBBI......CHE SPESSO TRASFORMO IN CATASTROFI.....TANTO PER INTENDERCI HO SPESSO DOLORI AL COLLO, CASI DI VERTIGINI, SENZO DI STANCHEZZA, MUSCOLI DEL CORPO A PEZZI, DOLORI ALLA SCHIENA ALLO STOMACO (BOCCA DELLO STOMACO) E OGNI TANTO VIENE QUALCHE NUOVO FASTIDIO...CHE SINCERAMENTE ALA SUA COMPARSA MI DISTRUGGE E MI PORTA UN ANSIA TERRIBILE........
SPESSO TALE DA FINIRE AL P.S. O A CHIEDERE RIPARI AD UN MEDICO.....PER ORA NON PRENDO ALCUN FARMACO SE NON UNA PICCOLA CURA OMEOPATICA PER TRANQUILLIZARE IL MIO CORPO....
ORA MI INGINOCCHIO A VOI PER CHIEDERVI SE TUTTI QUESTI SINTOMI POSSONO ASSOCIARSI AD ANSIA O DOVREI FARE NUOVI CONTROLLI.....
TENGO A PRECISARE CHE FORTI ATTACCHI DI PANICO NON SI SONO + PRESENTATI..MA L'ANSIA E I PENSIERI NEGATIVI MI DISTRUGGONO E COMPORTANO IM ME CONTINUI CAMBI DI UMORE.....
VI RINGRAZIO SE STATE LEGGENDO QUESTO MESSAGGIO..ORA SONO NELLE VOSTRE MANI E ASPETTO RISPOSTE...
UN SALUTO E ASPETTERò CON ANSIA (VISTO CHE NON MANCA) IL VOSTRO ESITO..........
AAAAA DIMENTICAVO HO ANCHE FATTO UN ESAME DALL'OTORINO E NON C'è ALCUN CENNO DI SINTOMI NEUROLOGICI..CHE POSSANO PROVOCARE VERTIGINI......
CIAO CIAO

Caro Luca, in parte la risposta te la dai da solo quando affermi che, da quando vai da questa psicologa, stai abbastanza meglio. E' evidente che puoi escludere qualsiasi causa organica e fisica (dati tutti gli esami che hai fatto ) e che l'ansia e tutti gli altri sintomi sono legati ad un disagio psicologico. Questo significa che ti sarebbe utile conoscere meglio i tuoi pensieri e le tue emozioni per scoprire quali bisogni hai, quali cambiamenti necessitano perché tu torni ad essere sereno. Per questo ti consiglio di continuare a parlare con la psicologa e a fare training autogeno (si scrive così! : ))
Buon lavoro su te stesso!

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di ansia e stress e di Educazione alla salute per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

Psicosi

Il termine Psicosi è stato introdotto nel 1845 da von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia". Esso è un disturbo psichiatrico e descr...

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

News Letters

0
condivisioni