Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ansia e preoccupazioni (127374)

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 186 volte

Klarissa 21

Ciao sono una ragazza di 21 anni e da 2 anni convivo con un ragazzo che ne ha 22. Premetto che 4 anni fa stavo con ragazzo che purtroppo è mancato in un incidente e da quel giorno non vivo più bene, ho sempre molta paura che possa succedere qualcosa di brutto al mio attuale compagno quindi sono molto soffocante nei suoi confronti. Sono una ragazza molto timida e complessata e quindi qualsiasi cosa fa' il mio compagno per me è tutta una minaccia. Mi spiego: non mi piaccio fisicamente quindi quando vedo che lui guarda una ragazza io mi arrabbio molto e penso che non gli piaccio abbastanza. Poi lui va spesso a lavoro all'estero quindi per me sono giorni di pura angoscia, ho paura che lui mi possa tradire. Lui non mi capisce e mi dice che sono malata, come posso uscire fuori da queste paure?Spero in una Vostra risposta. Grazie.

Cara Klarissa, il tuo problema forse è da ricercare nella poca fiducia in te stessa e quindi nella bassa autostima. Penso che nel momento in cui riuscirai ad avere più autostima e più sicurezza in te, allora automaticamente le tue ansie e le tue preoccupazioni relative al tuo ragazzo, spariranno. Dovresti lavorare su questo aspetto. Perchè, con le parole di Winston Churchill "Quando sono sopraffatto dalle preoccupazioni, ripenso ad un uomo che, sul suo letto di morte, disse che tutta la sua vita era stata piena di preoccupazioni, la maggior parte delle quali per cose che mai accaddero". Un saluto

(risponde il Dott. Fabio Gherardelli)

 

Pubblicato in data 10/11/08

Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di crescita personale per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo. È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione a mod...

Allucinazioni

Con il termine allucinazioni si fa riferimento alla percezione di qualcosa che non esiste, ma che tuttavia viene ritenuta reale. Le allucinazioni si presenta...

News Letters