Pubblicità

Ansia nelle relazioni e DC (1473714357879)

0
condivisioni

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 908 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoStefania, 28

 

D

 

Non sono mai stata con nessuno. Non ho mai avuto una relazione.

Soffro molto per questa cosa, più vado avanti e più questa cosa mi mette disagio. Più disagio provo, più mi allontano dagli altri e ho quasi paura ad aprirmi e voglio evitare di porre le basi per un qualsiasi tipo di rapporto.

A questo si aggiungo dei problemi legati al mio comportamento alimentare.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

R

 

Gentile Stefania,
il fatto di non avere ancora avuto una relazione significativa a 28 anni non è particolarmente preoccupante, ciò che invece desta
preoccupazione è sia il fatto di allontanarsi dagli altri e di " evitare di porre le basi per un qualsiasi tipo di rapporto" , sia il tema del comportamento alimentare.

Ciò che posso supporre dal suo messaggio è che lei abbia timore dei rapporti interpersonali, ed in particolare delle relazioni sentimentali.
Il non riuscire ad entrare in rapporto con gli altri sovente è la conseguenza di scarsa autostima.

Ma l'autostima, quasi sempre, dipende da quanto ci accettiamo e da quanto ci siamo sentite accettate nella propria esperienza. Penso che, avendo già fatto questo primo passo di scrivere questo messaggio, potrebbe farne un secondo andando a parlare con un professionista (scegliendo fra gli psicoterapeuti iscritti all'ordine degli psicologi della sua regione, magari preferendo che offre il primo colloquio gratuito).

La sua situazione è comune a molte persone della sua età, e, fortunatamente, un percorso terapeutico ha molto successo e potrebbe aiutarla a superare ciò che le impedisce di condurre una vita piacevole e ricca di soddisfazioni.

Per ora, augurandole ogni bene, la saluto.
S. Bertini

 

A cura della Dottoressa Susanna Bertini

 

Pubblicato in data 12/12/2016

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: disagio, percorso terapeutico,

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Avere una relazione con una pe…

Carpazia, 30 anni     Buonasera, il più delle volte, giustamente direi, ci si concentra sulla persona che soffre di questa patologia, ma c'è b...

Esibizionismo (1609682059724)

Max, 39 anni     Buonasera, dopo la morte dei miei genitori circa tre anni fa, mi sono chiuso in un mondo immaginario (un lavoro, una casa, la ...

Area Professionale

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

Le parole della Psicologia

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vien...

Neuropsicologia

“L’importanza teorica della neuropsicologia sta nel fatto che essa permette di avvicinarsi maggiormente all’analisi della natura e delle struttura interna dei p...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

News Letters

0
condivisioni