Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ansia/Stress università (166235)

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 229 volte

Raffaele, 21

La mia Storia: Gentile redazione di psiconline, la mia domanda riguarda la possibilità di "guarire" o migliorare nettamente i seguenti problemi/disturbi dopo un percorso con uno specialista :
- Ansia e stress relativi all'università
- Incapacità di vivere totalmente nel presente
Sono uno studente al terzo anno di una delle più difficili facoltà e i diversi insuccessi nel superare l'esame più difficile della mia carriera stanno minando la mia autostima. Sono uno studente, purtroppo nella media, nè il più brillante, nè il peggiore.
Credo che i miei problemi di ansia e stress siano comuni almeno all'80-90% di colleghi, ed ognuno, in modo e gravità diversi, risenta della situazione, per questo mi interessava sapere se sia davvero possibile vivere serenamente una carriera universitaria fatta anche di grandi ostacoli, oppure dovrò convivere con queste difficoltà emotive così come gli altri, anche perché essendo l'ansia un'emozione che come la paura ha avuto una grande funzione evolutiva sia "impossibile" sconfiggerla.
Collegato al problema dell'ansia c'è l'incapacità di vivere totalmente nel presente; durante i momenti di svago non riesco a godere del momento come in passato, ma è come se il pensiero di cosa mi attenda il giorno successivo o della situazione universitaria in cui mi trovo, non mi permetta di rilassarmi appieno. Collego la situazione all'ansia universitaria proprio perché l'ansia deriva dalle capacità "anticipatorie" della mente umana, e quindi è proprio questo proiettare i miei pensieri al futuro che non mi faccia pensare al singolo momento.
Credo, come già detto di aver espresso problemi che siano tipici di chi affronta la mia stessa carriera; è allora possibile uscire da questa situazione? Oppure devo rassegnarmi


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

Gentile Raffaele, la situazione di ansia universitaria è comune a tutti gli studenti. E' normale avere momenti di temporaneo relax post esame e un'eccessiva carica emotiva (ansia) prima di un esame. E' normale che avendo uno stato ansioso persistente, tu abbia questa sensazione di incapacità di vivere il presente e di fare una vita serena e normale come gli altri. Dall'ansia se ne esce, non devi nè scoraggiarti e nè rassegnarti.Basta seguire un percorso terapeutico con uno psicoterapeuta della tua zona, il quale saprà aiutarti a gestirla ed eliminarla.

 

(Risponde la Dott.ssa Ilaria Palumbo)

 

Pubblicato in data 08/07/2015

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Effetto Zeigarnik

L’effetto Zeigarnik è uno stato mentale di tensione causato da un compito non portato a termine. L'effetto Zeigarnik descrive come la mente umana ha più faci...

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

News Letters