Pubblicità

Attacchi di panico (120517)

0
condivisioni

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 260 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sabrina 26

Volevo sapere se davvero un attacco di panico può scatenare sintomi simili a quelli di un infarto: da circa sei mesi soffro di disturbi che sono stati classificati dal mio cardiologo dovuti all'ansia, alle prime manifastazioni sono stata al pronto soccorso e poi dal cardiologo che mi ha fatto fare ecg da sforzo, ecocardiogramma ed esami del sangue, compresi quelli tiroidei. Tutto è risultato nella norma, ma io continuo a stare male all'improvviso e praticamente tutti i giorni ho dolori al petto ed al braccio sinistro, alle volte accompagnati da aumento del battito, ho vampate di calore, nausea e da qualche giorno si è aggiunto anche un bruciore al centro del petto che poi s'irradia al braccio sinistro; è davvero possibile che sia solo ansia. Ho paura di morire ed ho paura di avere qualcosa di grave di cui i medici non si sono accorti, mi risponda per favore; volevo aggiungere anche che comunque questo ultimo periodo è stato un po' difficile per me ed estremamente stressante!

Ti confermo quello che ti ha detto il tuo cardiologo. Lo stress, piuttosto che una personalità iperansiosa, possono causare problematiche al cuore e all'apparato cardiocircolatorio. Ti consiglio una psicoterapia comportamentale che ti aiuti ad apprendere delle tecniche per la gestione del sintomo e della situazione scatenante. Con un numero di incontri limitato dovresti risolvere il problema. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Maristella Copia)

Pubblicato in data 30/06/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di ansia/stress per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

Efferenza

Il termine “efferenza” si riferisce alle fibre o vie nervose che conducono in una determinata direzione i potenziali di riposo e di azione provenienti da uno sp...

Neuropsicologia

“L’importanza teorica della neuropsicologia sta nel fatto che essa permette di avvicinarsi maggiormente all’analisi della natura e delle struttura interna dei p...

News Letters

0
condivisioni