Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Attacchi di panico (164469 )

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 190 volte

Anonima, 21

Gentile dottore,
sono sempre stata ansiosa e da qualche anno soffro di attacchi di panico. Da quando a luglio ho ricevuto la bocciatura e l'"umiliazione" dell'insegnante ad un esame complesso, i miei attacchi di panico sono divenuti più intensi e si sono verificati soltanto al momento di svolgere un esame orale. Infatti, da quel momento non sono più riuscita a svolgere esami orali, nonostante lo studio. Come risolvere il problema?

Spett. utente,
la problematica che mi descrive potrebbe ascriversi ad una forte preoccupazione rispetto ad uno pericolo specificico infatti mi scrivi che gli "attacchi" vengono quando si avvicina un esame orale. Bisognerebbe capire cosa teme dell'esame orale. L'umiliazione? Non riuscire a parlare?... e ancora bisognerebbe capire per quale motivo sarebbe così grave se succedesse l'evento temuto. Inoltre bisognerebbe capire cosa intende per "più intensi", ha maggiori sintomi fisici o psicologici? Si spaventa di più? Da quanto mi scrive non riesco a rispondere a queste domande. Se si tratta di attacco di panico i protocolli di intervento cognitivo comportamentale riescono ad aiutarla a superare il problema in 8-10 sedute. Le consiglio di rivolgersi ad uno Psicoterapueta ad indirizzo Cognitivo-Comportamentale che le renderà una valutazione precisa e la aiuterà a risolvere il suo problema.
Saluti, Mirko Dai Prà

(Risponde il Dott. Mirko Dai Prà)

 

Pubblicato in data 26/06/2014

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. Le complicanze mediche più frequenti, tutt...

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

News Letters