Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Attacchi di panico, svenimenti (020562)

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 171 volte

Sara, 17 anni

Sono Sara, ho 17 anni e da tre anni sono soggetta a svenimenti. all'inizio è partito tutto da frequenti attacchi di panico, crisi di pianto e paura della morte. poi la situazione si è aggravata, nel senso che ho cominciato a svenire quasi ogni giorno anche più volte al giorno. sono stata ricoverata per due settimane in ospedale nel reparto di neurologia e mi sono stati fatti tutti gli esami possibili senza però trovare alcuna traccia di disturbi fisici. una volta dimessa, i dottori mi hanno "catalogata" come soggetto affetto da crisi psicogene. io continuo a svenire da quel lontano 10 ottobre di tre anni fa quando, ad una fiera, sono svenuta la prima volta.mi è stato parlato di agorafobia, in relazione anche al fatto che sin da piccola, sono sempre stata propensa ad evitare i luoghi affollati.Ma la gente è ovunque!cosa faccio, mi chiudo in casa per il resto della mia vita?non voglio.io non so più che fare, non faccio che piangere e vivere nella paura e consapevolezza di s venire. spesso mi chiedo se potrei non svegliarmi più, poi mi obbligo a non pensarci. ho paura e non so come uscirne. vorrei sentirmi ancora normale perchè credo proprio di non esserlo più. non esco neanche più con i miei amici e ho paura di rimanere sola. cosa devo fare?
Ringrazio tanto, tanto, tanto fin da ora.

Cara Sara, non hai mai pensato alla psicoterapia? questa è la soluzione più efficace, inoltre affiancata alla terapia farmacologica ti permette di stare molto meglio subito e di fare soprattutto una vita giustamente "normale". Questi disturbi d'ansia sono molto diffusi tra i giovani, oggi in particolar modo che la gente in giro è davvero tanta e le situazioni sono sempre affollate, quasi tutte. Ci sono metodi di cura psicologica che guariscono completamente da questi problemi, il più efficace è quello cognitivo-comportamentale. Prova ad informarti presso la asl della tua zona. Al CPS di zona (centro psico sociale) c'è un servizio di psicoterapia con la mutua.
Altrimenti puoi cercare un terapeuta privato, purchè la prescrizione dei farmaci venga fatta da uno psichiatra che collabori alla terapia.

( risponde la dott.ssa Camilla Ponti )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di ansia /stress per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Il Cyber-Sex

La Cyber-Sex Addiction: pornografia, sesso in rete e dipendenza. Il termine Cyber-Sex, dall’inglese “sesso (Sex) cibernetico (Cybernetic), si riferisce all’att...

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

Volontà

In psicologia, il concetto di volontà viene concepito, a seconda della scuola di riferimento, come: • Una funzione autonoma, non riconducibile ad altri process...

News Letters