Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Crisi d'identità e di paura (078664)

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 113 volte

Enzo, 30 anni

Mi sento malissimo al solo pensiero non so cosa mi sta succedendo e tutto ciò mi logora dentro da farmi pensare addirittura di farla finita. E' un periodo che penso intensamente a rapporti omosessuali passivi e la cosa mi sconvolge talmente tanto da togliermi quel grande orgoglio e autostima che avevo di me stesso. E soprattutto ciò arriva dopo che ho trovato una compagna con cui dividere ore piacevoli,dopo due anni che non avevo rapporti sessuali; è un ossessione che mi tormenta , a volte sono assente mentre qualcuno mi parla perche' sto pensando ad atti omosessuali che mi scioccano completamente da nausearmi, inizio a pensare ad una vita gay condivisa con un uomo, non che abbia pregiudizi su di loro ma la cosa non mi va giu affatto temo che un giorno possa cedere ad un rapporto del genere colto dalla libido e poi è tutto un susseguirsi di pensieri continui mi faccio schifo e penso al modo per togliermi la vita subito dopo,non so cosa fare avrei bisogno di aiuto ma non so da dove iniziare. Spero potete aiutarmi e vi chiedo scusa del disordine con cui mi sono spiegatograzie anticipatamente.

Caro Enzo, mi pare che hai analizzato bene la tua situazione. Da come mi hai descritto la situazione il tuo problema sembra avere alla base una struttura fobico-ossessiva. Ti assicuro che questi problemi sono abbastanza diffusi (nonostante non se ne parli molto in giro): ciò che cambia sono i rituali che le persone eseguono; i rituali possono essere azioni tra le più disparate e talvolta creative oppure pensieri o immagini mentali da ripetere o da organizzare in specifiche sequenze. Non c'è limite alla fantasia umana, pertanto non c'è limite alle forme di ritualizzazione patologica. Mi è capitato così di aiutare diverse persone con rituali molto bizzarri. La formazione della patologia, nella maggioranza dei casi, prende avvio da dubbi o eventi minimali ai quali la persona cerca di reagire con la ripetizione di controlli o d'azioni tese alla rassicurazione, che poi gradatamente si amplificano sino a diventare irrefrenabili compulsioni mentali.
Una patologia fobico-ossessiva (come tutte le patologie fobiche) si supera del tutto solo quando si cambiano le nostre percezioni di realtà minacciose e di conseguenza a ciò cambiano anche le nostre reazioni e le nostre cognizioni. Tieni presente che la mente umana, nonostante quello che si pensa comunemente, funziona spesso per paradossi e non per logica. Così se ti sforzi di controllare un sintomo spesso questo sintomo si aggrava, più lo combatti e più si aggrava. Ricorda che il pensiero non è realtà... altrimenti se bastasse pensare qualche cosa (es. una vincita al lotto, una sciagura, una vacanza ecc..) e poi questa si avverasse, la gran parte delle persone come sarebbero? ...e cosa accadrebbe?. Spero di esserti stato un pò di aiuto. Un saluto.

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di paure/fobie per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una conc...

Erotomania

In psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona provi sentimenti amorosi nei suoi...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

News Letters