Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Nervosismo (122559)

0
condivisioni

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 269 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 25

Da circa 2 anni ho iniziato a soffrire di attacchi di panico, il problema è che non ho un apparente motivo per averli e comunque mi sento cambiato in questo periodo, non mi riconosco più, sono sempre apatico, nervoso, non riesco più ad essere vitale, tranquillo e pieno di vita come ero prima e, di questa cosa, se ne accorgono e ne soffrono anche le persone che mi stanno vicine e mi vogliono bene. Quale può essere la causa di questo periodo? Cosa posso fare per tornare ad essere il vero me che adoravo e adoravano?

 Caro Marco, il Disturbo di Panico solitamente deriva da un periodo di stress, che questo sia o meno riconosciuto come tale! Quello che mi sto chiedendo io al momento è: chi ti ha fatto questa diagnosi? Perchè non basta rispondere alle domande di un test su internet per poter essere certi di soffrire di un disturbo. Non posso quindi essere più specifica nel rispondere alle tue domande, ma posso consigliarti di rivolgerti ad uno psicologo, meglio se ad orientamento cognitivo-comportamentale che non solo ti fornisca una chiara diagnosi entro 3, 4 incontri, ma che proponga anche successivamente il giusto trattamento. Se si tratta di ansia vedrai che i sintomi si attenueranno fin dalle prime sedute di trattamento (con una risoluzione totale anche entro i 3 mesi) e che l'apatia ed il nervosismo, se sono secondari a questo disturbo, si attenueranno di conseguenza permettendoti di tornare ad essere sereno.

(risponde la Dott.ssa Sara Ginanneschi)

Pubblicato in data 22/07/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di ansia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale ...

Pensiero

I disturbi della forma e i disturbi del contenuto del pensiero Il pensiero è la funzione psichica complessa che permette la valutazione della realt&agra...

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

News Letters

0
condivisioni