Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Nervosismo (122559)

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 237 volte

Marco 25

Da circa 2 anni ho iniziato a soffrire di attacchi di panico, il problema è che non ho un apparente motivo per averli e comunque mi sento cambiato in questo periodo, non mi riconosco più, sono sempre apatico, nervoso, non riesco più ad essere vitale, tranquillo e pieno di vita come ero prima e, di questa cosa, se ne accorgono e ne soffrono anche le persone che mi stanno vicine e mi vogliono bene. Quale può essere la causa di questo periodo? Cosa posso fare per tornare ad essere il vero me che adoravo e adoravano?

 Caro Marco, il Disturbo di Panico solitamente deriva da un periodo di stress, che questo sia o meno riconosciuto come tale! Quello che mi sto chiedendo io al momento è: chi ti ha fatto questa diagnosi? Perchè non basta rispondere alle domande di un test su internet per poter essere certi di soffrire di un disturbo. Non posso quindi essere più specifica nel rispondere alle tue domande, ma posso consigliarti di rivolgerti ad uno psicologo, meglio se ad orientamento cognitivo-comportamentale che non solo ti fornisca una chiara diagnosi entro 3, 4 incontri, ma che proponga anche successivamente il giusto trattamento. Se si tratta di ansia vedrai che i sintomi si attenueranno fin dalle prime sedute di trattamento (con una risoluzione totale anche entro i 3 mesi) e che l'apatia ed il nervosismo, se sono secondari a questo disturbo, si attenueranno di conseguenza permettendoti di tornare ad essere sereno.

(risponde la Dott.ssa Sara Ginanneschi)

Pubblicato in data 22/07/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di ansia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Introiezione

Introiezione è un termine di origine psicoanalitica, con il quale si intende quel processo inconscio, per cui l’Io incamera e fa proprie le rappresentazioni men...

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identif...

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

News Letters