Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

panico-depressione (46136)

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 107 volte

Alessandro, 24anni (4.12.2001)

Salve. L'altro giorno ho avuto un attacco di panico. Ero in aula aspettando l'inizio di un compito in classe. Sono scappato fuori. Non sto a raccontare i sintomi. Ormai li conosciamo tutti bene o male. E' da quando sono nato che soffro d'ansia.Un anno emmezzo fa il primo attacco di panico. E' seguito un periodo di depressione.
Ho reagito come meglio credevo.Sono andato dallo psichiatra e dallo psicologo. Sono stato seguito per circa un anno da uno psicoterapeuta. Non trovandomi a mio agio con lui, ho abbandonato la terapia. Mi sembrava di stare meglio. Ultimamente è tornato il malessere.in particolare dopo l'attacco.(Preciso che stavo cercando di smettere di fumare)Ora sono a casa. Non sto più andando all'università e fatico a stare tra la gente. Sono sempre nervoso. Vorrei riprendere ma ho paura e ho bisogno di aiuto. Non voglio perdere un'anno di scuola...ma è più forte di me...Non so a chi rivolgermi. Meglio uno psicoterapeuta o uno psicoanalista?
Vi ringrAZio molto, è bello poter parlare con qualcuno in questi momenti...è bello sapere di essere ascoltati
Grazie

Caro Alessandro, il mio consiglio è una psicoterapia, di stampo cognitivo-comportamentale. E' importante che tu scopra le motivazioni nascoste dei sintomi ansiosi e degli attacchi di panico, i pensieri e le emozioni ad essi collegati, in modo che arrivi a gestirli e a vivere al meglio. Io penso che sia possibile risolvere il problema, ma è importante che tu scelga un esperto con cui si crei un feeling e una partecipazione attiva al processo di cambiamento. Quindi devi essere motivato a scavare dentro di te e soprattutto a renderti conto che i sintomi dipendono da processi psicologici ed emotivi, e non da aspetti fisici incontrollabili. Comunque sono certa che troverai la strada. Buon lavoro.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Aggressività

In psicologia indica uno stato di tensione emotiva generalmente espresso in comportamenti lesivi e di attacco. Nel corso degli anni l’aggressività...

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

News Letters