Pubblicità

Problemi d'ansia dovuti alla droga (129771)

0
condivisioni

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 270 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 25

Ciao ho un problema con l'ansia, ma non lo ho da sempre. Infatti io non sono mai stato una persona ansiosa, anzi, ero uno che non si metteva mai grandi preoccupazioni. Inizio col dire che io ho fatto utilizzo di droghe,varie,come extasy, lsd, spinelli ecc.Ora non utilizzo più di queste sostanze eccetto che per qualche spinello.Comunque credo che la droga che ha creato questo mio problema sia stata l'lsd. Infatti mi sono reso conto che proprio in seguito all'assunzione di questa sostanza ho iniziato ad essere ansioso, pensieroso, probabilmente meno aperto alle amicizie. Sono circa 2 anni che non assumo più questa sostanza e credo di aver passato veramente tanti brutti momenti, ma allo stesso tempo credo che pian piano sto riprendendo in mano la situazione anche se continuo ad avere molti problemi come tachicardia,attacchi di panico, momenti di scollegamento tra mente e corpo. Spero mi possiate dare qualche consiglio utile grazie mille.

Salve Marco, posso immaginare quanto possa essere paralizzante soffrire di questi disturbi. Io ti consiglierei di informare il tuo medico di base di quanto stai vivendo. Sicuramente lui potrà indirizzarti dal miglior specilista o informarti sulle cure adeguate per poter superare questi invalidanti problemi. Spero di esserti stato di aiuto.

(risponde il Dott. Lorenzo Flori)

Pubblicato in data 10/02/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Crescita personale per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

Bulimia

La bulimia è, insieme all’anoressia, uno dei più importanti disturbi del comportamento alimentare. L’etimologia della parola “bulimia” deriva dai termini grec...

Disturbo di conversione

Consiste nella perdita o nell’alterazione del funzionamento fisico, all’origine del quale vi sarebbe un conflitto o un bisogno psicologico I sintomi fisici non...

News Letters

0
condivisioni