Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Stress (131824)

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 191 volte

Giuseppe 32

Soffro, da parecchio tempo, di un disturbo che mi impedisce di vivere serenamente il quotidiano, sia in ambito lavorativo ma soprattutto in ambito affettivo-familiare. Il disturbo consiste nella assurda necessità, che avverto in maniera quasi maniacale (me ne rendo conto ma non riesco a controllarmi, ed è questo il vero problema), di avere sottocontrollo ed a portata di mano (quasi come un pc) qualsiasi aspetto-argomento di lavoro, etc. (ma soprattutto di lavoro). Ciò mi costringe, per esempio ad appuntarmi (senza perder tempo) qualsiasi input, pensiero, intuizione per poi andare a consultare, spulciare subito libri, files, etc. per verificare il tutto. Non solo, ma la cosa più assurda è che se non scrivo-appunto sto pure male, ovvero sto bene e mi sento sollevato solo se scrivo-appunto. Come può ben capire, tutto questo, oltre a sommergermi di carta, mi conduce a notevoli situazioni di stress che inevitabilmente coinvolgono anche il quotidiano familiare. Vorrei sapere di che tipo di disturbo soffro, se è grave, e se è il caso di rivolgemi a qualche esperto. Cordiali saluti.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

Salve Giuseppe capisco bene che questa situazione ti pesi alquanto e ti crei un notevole stress che influenza anche l'ambito famigliare. Io ti consiglio vivamente, in quanto sei giovane e questo problema ti compromette in parte la tua qualità di vita, di efettuare un accertamento. Questo è possibile sia privatamente che attraversi l'asur della tua città. Penso che come primo passo potresti informare il tuo medico di base di quanto stai vivendo e sarà lui poi che ti consiglierà al meglio. Cordiali Saluti.

 

(risponde il Dott. Lorenzo Flori)


Pubblicato in data 17/04/09

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

La vecchiaia

Il passaggio dalla mid-life alla vecchiaia è al giorno d’oggi più sfumato e graduale che nel passato, a causa dell’aumento della durata media della vita, del pr...

News Letters