Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Depressione (007252)

on . Postato in Depressione | Letto 48 volte

Monika, 25 anni

Buongiorno. Un mio parente è stato affetto da un'episodio di ipomania, circa due mesi fa. La cura somministrata consiste in 10 mg di olanzapina al giorno.
Dopo un periodo iniziale di migliormento, nelle ultime due settimane sono comparsi sintomi di depressione,che si stanno aggravando di giorno in giorno (sconforto senza cause oggettive, diffcoltà ad eseguire le funzioni quotidiane, disinteresse verso tutto, compreso il proprio aspetto...). dato che l'episodio di ipomania era dovuto ad un accumulo di cause di natura
psicologica, mi chiedo se non sia il caso di ricorrere a sedute psicoterapeutiche, piuttosto che a farmaci dagli effetti così forti. Cosa mi consigliate? Grazie

Gent.ma Monika, gli psicofarmaci possono essere molto utili per sedare e contenere situazioni sintomatiche "d'urgenza", ma in realtà non curano il problema che è alla base di queste crisi che, come ben individui tu, sono legate a cause psicologiche. Dunque solo un lavoro psicoterapico, che scavi nei pensieri e nelle emozioni della persona, aiutandola a capire
ed elaborare le sue difficoltà e a trovare le risorse positive, può cambiare dinamiche a volte molto distruttive.
Dunque consiglio vivamente una psicoterapia, ma è importante che questo tuo parente sia motivato ad intraprenderla perché
la riuscita dipende dalla sua disponibilità a cercare soluzioni dentro se stesso.

( risponde la dott.ssa Raffaella Luciani )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di depressione per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

Fissazione

Il termine fissazione può avere significati diversi: Rinforzo di una tendenza o reazione, che porta alla nascita di un ricordo o di una abitudine motoria. F...

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un og...

News Letters