Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Depressione? (007436)

0
condivisioni

on . Postato in Depressione | Letto 70 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Priscilla, 22 anni

Salve,mi chiamo Priscilla,sono nata in brasile perchè sono stata adottata quando avevo 5 anni e da qst nascono la maggior parte dei miei problemi:ho sempre pensato di esser stata strappata alla mia vera famiglia alla mia terra e mi odio xkè vivo nel lusso senza notizie della mia famiglia.
Studio psicologia a firenze da 3 anni e sono riscita a dare solo3 esami perchè il passaggio all'univesità è stato drastico e mi ha risvegliato 1 dolore profondo che avevo evitato per tanto tempo..
Dopo essermi sentita inadeguata e incapace ho iniziato a cadere in 1 baratro..passavo le giornate e letto senza neanke alzarmi per mangiare,piangevo,mi disperavo,e il mio pensiero continuo era morire anche se non avevo abbastanza coraggio.Mi sentivo in lutto continuo:quella disperazione che si prova quando muore 1 persona senza superare però la fase iniziale di disperazione..da qualche mese sto meglio ma sto passando 1 periodo di profonda crisi con il mio ragazzo e mi sento trasportare giù dove non voglio + andare ..secondo lei come posso superare questo momento?pesa che si tratti di depressione?


La malattia più diffusa é ... la diagnosi ! Non aumenterò il tuo malessere con un etichetta che ti farà credere di aver qualcosa di concreto come un tumore o un virus. No.
Il tuo disagio va affrontato capendo cosa ti é successo : perché le carenze affettive ti hanno così buttato così giù, perché non riesci ad apprezzare la vita di studio o il benessere economico come opportunità della vita e costruirti un futuro diverso da quello che ti aspettava in paria .
Finiti gli studi potrai sempre ritornare a cercare le tue radici , ma ora hai bisogno di una psicoterapia adeguata per rinascere dal letargo in cui sei piombata.
Cerca un bravo professionista e - parallelamente ai tuoi studi teorici di psicologia- vedi di trarre profitto da una pratica clinica corretta che ti porterà ad essere a tua volta una persona che , riconciliata e risolta in se stessa, potrà fare una professione d'aiuto molto utile e preziosa, magari nel suo Paese... Coraggio, reagisci e agisci come ti ho suggerito ! Auguri.

 

( risponde il dott. Cesare De Monti )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di depressione per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ho paura di non trovare mai il…

Kikhi, 26     Salve... ho paura di non trovare mai il mio posto. ...

Infedeltà (1528369634858)

Lap84, 34     Sono sposata con mio marito da 5 anni, e nell'ultimo periodo è nato in me il dubbio che possa essermi infedele... ...

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Ofidiofobia

L’ofidiofobia (dal greco ὄφις ophis "serpente" e φοβία phobia "paura") è la paura patologica dei serpenti. ...

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di un...

Demenza Semantica

Con la locuzione demenza semantica o SD (dall'inglese semantic dementia) si fa riferimento ad un particolare tipo di demenza frontotemporale il cui esordio è ca...

News Letters

0
condivisioni