Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Depressione (015798)

on . Postato in Depressione | Letto 61 volte

Angela, 28 anni

Sono Angela. Cinque anni fa sono uscita da uno stato di depressione forte con attacchi di panico ricorrendo anche all'uso di antidepressivi. Ora direi di stare bene o comunque di sapermi gestire alcune crisi che raramente mi prendono. Credo di conoscermi molto bene dopo quello che ho passato. Ora la stessa cosa sta succedendo al mio convivente e riconosco tutti i sintomi, le ansie e le paure che mi descrive ma non so come aiutarlo. Gli ho consigliato di rivolgersi subito ad uno psicologo e di farsi aiutare. Lo consolo cercando di ricordarmi cosa mi faceva stare meglio quando io non ero stata bene.
Avrei bisogno di un consiglio.

Cara Angela, hai già fatto quello che t'avrei consigliato, di dirgli di rivolgersi ad uno psicologo per farsi aiutare ad affrontare questa situazione di disagio interiore. Come sua compagna penso che puoi innanzitutto stargli vicina affettivamente, come sembra tu stia già facendo. Inoltre potresti parlargli della tua storia e dei tuoi problemi del passato, descrivendogli le sensazioni e i pensieri che facevi, in modo che possa sentirsi meno solo in questa esperienza. Di solito la cosa che spaventa di più negli attacchi di panico è l'idea di avere qualcosa di strano ed inspiegabile. Ci si sente molto spaventati e impotenti, di fronte a qualcosa che agisce al di fuori del proprio controllo razionale. Condividere queste sensazioni e sapere che qualcun altro le ha già provate e le comprende è rassicurante per la persona. La fa sentire meno anormale e dà un inquadramento cognitivo che altrimenti manca e conduce ad aver paura di aver paura, irrigidendo i comportamenti difensivi e disfunzionali.

( risponde la dott.ssa Tiziana Liccardo )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di crescita personale per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Effetto Zeigarnik

L’effetto Zeigarnik è uno stato mentale di tensione causato da un compito non portato a termine. L'effetto Zeigarnik descrive come la mente umana ha più faci...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Affetto

L'affetto (dal latino adfectus, da adficere, cioè ad e facere, che significa "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità...

News Letters