Pubblicità

depressione,ansia,bulimia (42731)

0
condivisioni

on . Postato in Depressione | Letto 265 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Chiara, 22anni (4.9.2001)

Sto attraversando un momento molto difficile della mia vita, soprattutto sentimentale. Ho passato un periodo in cui non facevo altro che inghiottire cibo sperando di trovare poi il coraggio di mettermi due dita in gola(senza mai riuscirci).Ora va un po' meglio ma sto cercando la forza di rialzarmi. Soffro molto di solitudine.La notte faccio fatica a dormire, sono spesso in ansia.
Cosa devo fare?

Cara Chiara, mi sembra di capire dalla tua lettera che il tuo disagio sia legato alla tua vita sentimentale , forse alla fine di un amore o ad un amore tormentato, con gli inevitabili e normali straschici " depressivi" che questo comporta . Per ognuno di noi, infatti, in misura maggiore o minore, le perdite e le delusioni affettive sono dolorose. I comportamenti bulimici ,cui accenni, sembrano infatti legati al " vuoto" affettivo che hai vissuto e stai vivendo attualmente, ma la solitudine cui accenni è inevitabile quando si ha una perdita di questo genere.
Mi sembra, comunque, che tu abbia la forza e la capacità sufficienti per reagire da sola. Ti consiglio, comunque, di cercare di frequentare persone, amici, di non isolarti, perché ciò peggiorerebbe la tua solitudine; inoltre, confrontandoti con gli altri, puoi meglio capire che la tua esperienza, per quanto dolorosa, non è unica, anzi gli altri ti possono aiutare molto più di quanto tu pensi. Puoi inscriverti, a seconda dei tuoi interessi, ad una palestra, ad un gruppo culturale, ad un cineforum, ecc per conoscere anche nuove persone.
Oppure se te la senti, se l'idea ti piace, potresti dedicarti anche a qualche semplice attività di volontariato, non troppo impegnativa in termini emotivi, perché l' aiutare gli altri ci fa sentire utili, che valiamo; inoltre potrai capire quanto puoi ricevere dagli altri, molto più di quanto dai.Per l'ansia che ti assale e per la difficoltà a dormire puoi rivolgerti al tuo medico per una leggera cura farmacologica o a base di erbe ( valeriana) che ti aiuti a superare questo momento difficile.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

La cronicità di una depression…

Arianna, 46 anni     Buongiorno, ho una lunga storia pregressa di disturbo depressivo (con lieve dissociazione), di cui 16 anni inclusivi di di...

Attacchi di Panico (1575078292…

helga, 48 anni     Soffro di attacchi di panico incontrollabili, ansia incontrollabile e angoscia crescente e costante. Paura incontrollabile...

Sofferenza interna e obiettivi…

Mauro, 31 anni     Durante tutta la mia vita ho perseguito obiettivi molto impegnativi. Oggettivamente giorno dopo giorno dopo giorno, mi sto re...

Area Professionale

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le regole fondamentali per psi…

La professione di psicologo oggi ha, inevitabilmente, anche una proiezione nel marketing sanitario e professionale. I video sono parte fondamentale di questo se...

Le parole della Psicologia

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Amnesia

Dal greco a-mnesis (non-ricordo), il termine amnesia indica la compromissione grave e selettiva della memoria a lungo termine (MLT), indipendente dal tipo di st...

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’eccitazione e il piac...

News Letters

0
condivisioni