Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Omosessualità-depressione (005171)

0
condivisioni

on . Postato in Depressione | Letto 68 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Emanuele, 20 anni

Salve sono un ragazzo di vent'anni, sono gay e non riesco ad accettarlo. Mi vergogno anche di me stesso (mi chiedo sempre cosa ho fatto mai di male per meritarmi tutto questo) e il fatto di vivere in sicilia non mi aiuta affatto. Per questo motivo mi sono isolato da tutto e da tutti, non esco mai, sto sempre in casa con i miei genitori che per giunta non sanno di questo mio stato, la cosa mi crea un senso di vuoto perchè vedo tanti ragazzi normali della mia età che escono e si divertono mentre io sono costretto a stare in casa a struggermi, senza amici e nessuno con cui confidarmi, solo con i miei pensieri.
Credo proprio che se continuerà ancora per molto arriverò anche al suicidio (se fino ad ora non l'ho fatto e solo perchè sono un codardo). Vi ringrazio in anticipo, spero che mi rispondiate perchè sono veramente disperato.

Gentile emanuele,sentirsi così a venti anni e in un contesto come la sicilia è comprensibile, ma lei deve reagire perchè ci sono anche tanti ragazzi come lei che sono usciti dal guscio e sono riusciti a vivere la propria sessualità in modo sereno. Se non riesce a parlarne in famiglia o con gli amici, provi a frequentare ambienti anche virtuali dove poter trovare persone come lei con cui condividere queste sensazioni, in questo modo riuscirà anche a capire meglio le sue esigenze, pensi anche a contattare uno psicologo magari alla asl locale, per fare così un pò di chiarezza e reagire a questa situazione. Un grande in bocca al lupo.

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di depressione per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Distacco dai genitori (1526380…

Alice, 25     Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni che lavora. Ho un fidanzato e per fine anno vorremmo andare a convivere. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Dipendenza sessuale

“Brandon ha paura di questa intimità, fa sesso casuale o con prostitute, ma se deve davvero fare l’amore per lui è impossibile, perché lasciar entrare qualcuno ...

Belonefobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Idrofobia

L'idrofobia, chiamata anche in alcuni casi talassofobia, è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata per i liquidi, in particolare dell’acq...

News Letters

0
condivisioni