Pubblicità

Pensieri da suicida (151638271638)

0
condivisioni

on . Postato in Depressione | Letto 544 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoMedx, 19

domanda

 

 

Salve, ho 19 anni e soffro di depressione.

Sono sempre triste e di cattivo umore da quando non ho superato il test per l'ammissione a medicina.

È come se il mio mondo mi fosse crollato addosso.. ho sempre desiderato diventare un medico ed aiutare le persone, perché preoccuparmi di aiutare gli altri è sempre stata una mia prerogativa, anche se nessuno si preoccupa mai per me.

Nello scorso anno ho avuto forti crisi epilettiche, che mi hanno causato una grossa depressione, e sono stata ricoverata più volte e mi è stata prescritta la paroxetina.

Nonostante tutto avevo continuato a studiare con tutta me stessa ed avevo dato il massimo per il test di medicina ma è andato veramente male e mi sono sentita una fallita.

Non ho mai fallito in qualcosa, sono sempre stata la prima della classe, diplomata con 100 perché ho sempre studiato tanto.. ora sento voci nella mia testa che mi dicono che dovrei farla finita perché non valgo niente e sono sola.

Non ho amici perché tutti mi hanno voltato le spalle,litigo spesso con mia madre che sottolinea il mio fallimento e mio padre lavora all'estero. Vi chiedo un consiglio.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 


 

risposta

 

 

Gentile Medx,
non superare il test di ammissione a medicina deve essere stato sicuramente un trauma. Mi domanderei se il suo "accanirsi" a studiare tanto non sia un modo per evitare di affrontare difficoltà e disagi. Il mio  commento è solo un'ipotesi in quanto non ho informazioni sufficienti per esprimere una valutazione affidabile.

Ciò che mi sento di suggerirle è di rivolgersi ad un professionista esperto (da scegliere fra gli psicoterapeuti iscritti all'ordine degli psicologi della sua regione, magari privilegiando chi offre il primo colloquio gratuito) e appprofondire le cause remote del suo "insuccesso".

Le ricordo poi che ci sono molte altre professioni di aiuto. Intanto potrebbe iscriversi a qualche facoltà non a numero chiuso dove ci siano siano corsi riconosciuti da medicina e tentare di nuovo il test di ammissione.

Augurandole ogni bene, la saluto.



Pubblicato il 09/02/2018

 

A cura della Dottoressa Bertini Susanna

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: depressione consulenza online gratuita

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Gerusalemme

La Sindrome di Gerusalemme consiste nella manifestazione improvvisa di impulsi religiosi ed espressioni visionarie, da parte di visitatori della città di Gerusa...

Prosopoagnosia

La prosopoagnosia (o prosopagnosia) è un deficit percettivo del sistema nervoso centrale che impedisce il riconoscimento dei volti delle persone (anche dei fami...

Akinetopsia

L'akinetopsia o achinetopsia è un deficit selettivo della percezione visiva del movimento. I pazienti con questo deficit riferiscono di vedere gli oggetti in...

News Letters

0
condivisioni