Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Alimentazione (145794)

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 182 volte

Martina 25

buongiorno sono una ragazza venticinquenne con una famiglia veramente felice e un ragazzo che amo molto e un posto di lavoro che mi dà tante soddisfazioni. sono mesi anzi anni che tengo sotto controllo il mio peso ma in quest'ultimo periodo sono scesa veramente tanto di peso anche perchè abuso di lassativi. Il punto è che io volgio continuare a vedere quel numero sulla bilancia e il solo pensiero che il numero sia più alto mi da fastidio e non lo accetto assolutamente. Il tutto è iniziato una decina di anni fa quando a scuola i miei compagni mi hanno esclusa da tutto. Ho  perso il ciclo per un anno poi grazie ad una endocrinologa mi sono ripresa e pian piano ho capito che il peso non può determinare l'andamento della mia vita ma non riesco a uscire da questo vortice della bilancia e abuso di lassativi e salto il pranzo.Datemi una mano Grazie

Cara Martina, forse avrebbe senso chiedersi cosa sia successo una decina di anni fa con i tuoi amici. I lassativi fanno tanto male...e non servono affatto per dimagrire perchè irritano soltanto l'intestino facendo gonfiare la pancia, a lungo andare determinano stipsi. Ne vale la pena? Inoltre perdere il ciclo può essere molto pericoloso. Quella dottoressa ti aveva aiutata...perchè non provi a tornare da lei a fare una chiacchierata? Un abbraccio

(Risponde la Dott.ssa. Camilla Ponti)

Pubblicato in data 23/09/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Anoressia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Io

"Nella sua veste di elemento di confine l'Io vorrebbe farsi mediatore fra il mondo e l'Es, rendendo l'Es docile nei confronti del mondo e facendo, con la propri...

News Letters