Pubblicità

Alimentazione (145794)

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 412 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Martina 25

buongiorno sono una ragazza venticinquenne con una famiglia veramente felice e un ragazzo che amo molto e un posto di lavoro che mi dà tante soddisfazioni. sono mesi anzi anni che tengo sotto controllo il mio peso ma in quest'ultimo periodo sono scesa veramente tanto di peso anche perchè abuso di lassativi. Il punto è che io volgio continuare a vedere quel numero sulla bilancia e il solo pensiero che il numero sia più alto mi da fastidio e non lo accetto assolutamente. Il tutto è iniziato una decina di anni fa quando a scuola i miei compagni mi hanno esclusa da tutto. Ho  perso il ciclo per un anno poi grazie ad una endocrinologa mi sono ripresa e pian piano ho capito che il peso non può determinare l'andamento della mia vita ma non riesco a uscire da questo vortice della bilancia e abuso di lassativi e salto il pranzo.Datemi una mano Grazie

Cara Martina, forse avrebbe senso chiedersi cosa sia successo una decina di anni fa con i tuoi amici. I lassativi fanno tanto male...e non servono affatto per dimagrire perchè irritano soltanto l'intestino facendo gonfiare la pancia, a lungo andare determinano stipsi. Ne vale la pena? Inoltre perdere il ciclo può essere molto pericoloso. Quella dottoressa ti aveva aiutata...perchè non provi a tornare da lei a fare una chiacchierata? Un abbraccio

(Risponde la Dott.ssa. Camilla Ponti)

Pubblicato in data 23/09/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Anoressia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le parole della Psicologia

Emozione

Reazione affettiva a uno stimolo ambientale che insorge repentinamente e ha breve durata, come ad esempio paura, rabbia tristezza, gioia, disgusto, attesa. sorp...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

News Letters

0
condivisioni