Pubblicità

Anoressia (146659)

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 229 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giulia 14

Ho un forte bisogno di parlare con qualcuno che sappia darmi consigli e sia in grado di aiutarmi, sto entrando nel vortice dell'anoressia, me ne rendo conto e so anche che è una cosa stupida, sto passando delle situazioni poco piacevoli. Come ogni adolescente ho avuto un primo amore che mi ha deluso e questo ha provocato profondi cambiamenti in me, non mi riconosco più nella ragazza gioiosa che ero una volta e sfogo questo mio stato d'animo nella nutrizione che sta diventando squilibratissima. Ho perso 6 kg in un mese e per quanto i miei genitori tentino di essere presenti per me in ogni modo non riesco a trovare in loro e nelle loro parole la giusta motivazione per riprendermi, vorrei soltanto dei consigli.

Carissima Giulia, l'adolescenza è il periodo in cui non ci si riconosce più perchè iniziano dei cambiamenti sia fisici, sia di identità che sono necessari. Nel tuo caso questo questo passaggio ti sta creando un forte disagio ed essendo molto sensibile e intelligente cerchi di capire come mai e cosa ti sta succedendo. Parlare con professionisti che ti possano ascoltare e accompagnarti in questa fase della vita può essere per te una risorsa molto importante per ritrovare la felicità! Per quanto riguarda il rapporto col cibo bisogna capire da cosa dipende la tua perdita di peso e la tua difficoltà... E' giusto parlarne perchè parlare aiuta a rielaborare le emozioni e i pensieri. Buona fortuna  e spero tu possa trovare la strada per ritrovare te stessa.

(Risponde la Dott.ssa Diana F. Baggieri)

Pubblicato in data 10/11/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Anoressia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Disturbo schizotipico di perso…

Disturbo di personalità  caratterizzato da  isolamento sociale, comportamento insolito e bizzarro,  “stranezze del pensiero.” Il Disturbo schizo...

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

News Letters

0
condivisioni