Pubblicità

anoressia (42753)

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 150 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marta, 19anni (4.9.2001)

Sono alta 171 cm,e sono sempre stata un po cicciottella.Un anno fa pesavo 65 chili,poi ho deciso di mettermi a dieta,ed ora peso 45 chili.I miei amici e parenti dicono che sono troppo magra,ma io non sono assolutamente d'accordo con loro.A volte sono soddisfatta del mio corpo,ma a volte mi vedo troppo grassa e vorrei dimagrire un altro po'.Pero'continuo a fare 2 pasti al giorno perche' in fondo so di non poter perdere ulteriormente peso,visto che anche le mestruazioni ultimamente mi sono venute molto irregolarmente.Secondo lei sono troppo magra sto correndo dei rischi per la salute? Grazie, Marta

La risposta alla sua domanda è si. Lei sta correndo un serio pericolo sia in termini fisici che psicologici. Credo sia molto importante intraprendere un percorso terapeutico che l'aiuti a guardare aldilà del suo peso. E' importante che lei riesca a cogliere il senso di questo suo comportamento. Cosa significa? Cosa cerca di raggiungere attraverso la magrezza? Non perda tempo!

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

News Letters

0
condivisioni