Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Bulimia (103884)

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 91 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ilaria 18

Ho assolutamente bisogno di un aiuto per uscire dal tunnel della bulimia! Ho cercato tante volte di farlo da sola, a volte sembrava che ce la facessi ma bastava un insuccesso per farmi tornare in testa quel morboso "pallino" del cibo! Non ce la faccio piu! Tra l'altro quando inizio a seguire una dieta equilibrata, la mia testa mi porta a diminuire sempre di piu il cibo fino ad eliminarlo del tutto e piu perdo peso e più diventa assillante l' odio per il cibo! Tempo fa sono andata da uno psicologo perchè avevo iniziato a repudiare le persone in "carne", me compresa! Guardandomi allo specchio la voglia di morire era smisurata e quando vedevo le persone "grasse" in giro mi agitavo a tal punto di farmi mancare il respiro! Io questi periodi la mia famiglia e soprattutto mia madre mi è stata vicina.. lei pensa che ora si tutto apposto; le tengo nascosto che il problema c' è ancora per non darle ulteriori dispiaceri!. Ho paura di passare la mia vita in queste condizioni! Vi ringrazio per l' attenzione prestatami.. spero di ricevere una vostra risposta! Ah, quasi dimenticavo..

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

Cara Ilaria, che fine ha fatto lo psicologo dal quale andavi? Non ho capito se lo vedi ancora o no. A mio avviso sarebbe importante che tu continuassi la psicoterapia, magari supportata da un aiuto farmacologico che ti consenta di tenere meglio a bada questi pensieri ossessivi riguardo alla magrezza. Non vivrai tutta la vita così se decidi di farti aiutare davvero a uscirne. Da sola è impossibile, se non dopo un lunghissimo calvario che comunque lascerebbe dei segni indelebili sul tuo organismo, e sulla tua salute.
Contatta al più presto il tuo psicologo e chiedi a lui di essere seguita anche da un medico che ti possa prescrivere i farmaci e che supervisioni il tuo benessere fisico. Un bacio

(risponde la dott.ssa Camilla Ponti)

Pubblicato in data 21/06/07

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Ansia, paura agitazione a caus…

Linda, 20     Salve, sono linda ho da un anno paura del vento, quando è forte pensavo mi fosse passata ma a quanto pare non è cosi anche perché o...

Paura di stare soli (153061543…

Alice, 25     Buongiorno, tra qualche mese andrò a convivere con il mio ragazzo ma quando ci penso non riesco a stare tranquilla. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Psicosi

Il termine Psicosi è stato introdotto nel 1845 da von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia". Esso è un disturbo psichiatrico e descr...

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

News Letters

0
condivisioni