Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Bulimia (27012000)

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 145 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Emanuela, 24 anni (27.1.2000)

Ciao mi chiamo Emanuela ho 24 anni e vivo a Roma, da un anno e mezzo combatto contro la bulimia, sono andata per un periodo dal Psicoterapeuta, ma poi ho smesso di botto. Per un periodo smetto con il vomito autoindotto ma poi senza motivo alcune volte mi riprende e per settimane non smetto, Il mio problema è il peso, inizialmente ho perso quasi 10 kg e ne ero soddisfatta mi sentivo bene e mi piacevo, ma poi ho iniziato a non calare piu' i miei lo sono venuti a sapere dal mio ragazzo il quale se ne è accorto da solo, Io pro a mettermi a dieta ma non ci riesco sembra quasi un bisogno assoluto il mio di ingozzarmi, ora tutti sanno che mi è passata totalmente, ma non è cosi quando mi capita non me ne faccio accorgere ma sinceramente non ce la faccio più. Cosa posso fare? Non ci sono molte risposte da dare. In situazioni come la sua il lavoro da fare può essere duro ma non impossibile. La volontà in questi casi c'entra poco. La cosa più importante è capire cosa si agita dentro, come ci si sente, cosa cerchiamo in quel corpo con meno chili, cosa rappresenta il cibo, cosa significa essere donna, il bisogno di dipendenza/indipendenza etc. E in tutto questo voglio chiederle: come mai ha smesso la psicoterapia?

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Distacco dai genitori (1526380…

Alice, 25     Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni che lavora. Ho un fidanzato e per fine anno vorremmo andare a convivere. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Introiezione

Introiezione è un termine di origine psicoanalitica, con il quale si intende quel processo inconscio, per cui l’Io incamera e fa proprie le rappresentazioni men...

Il pregiudizio

Similare alla connotazione più negativa di uno stereotipo, in psicologia un pregiudizio (dal latino prae, "prima" e iudicium, "giudizio") è un'opi...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

News Letters

0
condivisioni