Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Bulimia (28101998)

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 205 volte

Martina, 17 anni (28.10.99)

Gentilissimi dottori,
ho veramente bisogno di aiuto:soffro di bulimia da circa 3 anni ormai sono arrivata ad uno stadio veramente serio da cui sola non riesco ad uscire nonostante i molti tentativi.
Nessuno sa nulla e io non voglioche nessuno lo sappia.
Ma io VOGLIO guarire!Ho paura che il mio cuore prima o poi smetta di battere.
Non sono grassa(peso 50 kg per 1,65 m)ed anche se i miei genitori durante l'adolescienza mi hanno fatto pesare le trasformazioni del mio corpo, inducendomi ad avere problemi con il cibo, io credo che il vero motivo del mio male sia un'altro.
2 anni fa sono uscita con un ragazzo che io ho lasciato dopo 7 mesi nonostante gli volessi ancora bene; io avrei voluto rimanere in buoni rapporti,ma lui il giorno stesso si e' tagliato le vene rimanendovivo per miracolo.
Da allora continuo a torturarmi ormai non essendo piu' in grado di smettere.
Prendo anche dei lassativi perche' ho problemi intestinali ma le quantita'credo siano esagerate e dunque peggiorino le cose,il fatto e'che mi devo sempre sentire vuota, a dir la verita' non lo so spiegare neppure io il perche'.
Quello che chiedo a voi sono dei consigli.Io vorrei andare da uno psicologo ma senza che nessuno lo sappia, come posso fare?
Costano molto,vero?
Vi prego aiutatemi!

Il tuo malessere, che tu definisci bulimia ma che potrebbe anche non esserlo, va senz'altro analizzato da uno specialista. Perchè ritieni che nessuno debba sapere che vai da uno psicologo? Comunque, presso la tua asl di appartenenza esiste sicuramente un consultorio a cui puoi rivolgerti per cominciare.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Ipnosi

Particolare stato psichico, attraverso il quale è possibile accedere alla dimensione inconscia ed emotiva dell’individuo, concedendo al singolo l'apertura della...

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

Abulia

Dal greco a-bule (non – volontà) indica uno stato soggettivo di mancanza o perdita della volontà. Si riferisce sia a un disturbo dell’attività intenzionale, pe...

News Letters