Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

bulimia e autolesionismo (42336)

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 95 volte

Fede, 25anni (24.8.2001)

Buona sera! Mi metto in contatto con voi perchè sono consapevole di avere un gran bisogno di aiuto!!!!!!!Mi chiamo FEDE e,ho 25 anni,sono una studentessa di lingue ,sono figlia unica.I miei genitori sono molto apprenzivi con me soprattutto mio padre,sono sinceramente un pò"viziata",cioè i miei mi hanno sempre concesso tutto,naturalmente nei limiti del possibile,ricordandomelo continuamente però!!!!
Sono bulimica da tanti,tanti anni ormai,10 per l' esattezza!!!!Naturalmente con l' alternanza di periodi di "intenza"attività e periodi di "calma piatta",quando ero più piccola ed obiettivamente torture.Oggi a distanza di anni sono moooooolto più grassa,mi infliggevo delle tornati,infatti mi tagliuzzo ripetutamente le braccia, la pancia,con gli strumenti appuntiti di ogni genere!!Quando va bene mi incido leggermente delle figure, dei cuori,dei dis. geometrici,parole.. quando va male mi taglio fino a farmi sanguinare!
E' proprio la vista del sangie che mi fa sentire meglio,che mi rilassa!!!!!Naturalmente non ho abbandonato ciò che più mi caratterizza:la bulimia!!!!!!Sono alta 1.70, peso 65kg,sono , lo sò sono un pò in sovrappeso,i ragazzi non mi sono mai mancati ma a me non basta :io voglio diventare come il mio ideale!DITEMI qualcosa che non sia hai bisognio della terepia perchè ..lo sò ma non ho i soldi per farla e i miei non capirebbero,mi prenderebbero pre pazza e io non lo sono!Vorrei uscire da questo vortice di dolore che permea tutta la mia vita!!
FEDE

Purtroppo per lei, l'unica cosa che posso dirle è proprio di intraprendere un percorso terapeutico.Cosa potrei dirle via e-mail? Lei mi ha parlato solo di due sintomi e in base a questi che tipo di suggerimento si aspetta? Se non ha i soldi per fare psicoterapia ci sono anche i servizi pubblici e poi non ha detto che i suoi genitori la viziano e le concedono tutto? Non sia prevenuta, chissà, forse potrebbero anche capire!

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Bulimia

La bulimia è, insieme all’anoressia, uno dei più importanti disturbi del comportamento alimentare. L’etimologia della parola “bulimia” deriva dai termini grec...

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

La Sindrome di Stendhal

Patologia  psicosomatica, caratterizzata  da un senso di malessere diffuso provato di fronte alla visione di opere d’arte di straordinaria bellezza. ...

News Letters