Pubblicità

Bulimia notturna e anoressie (165488)

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 598 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giorgia, 50 (165488)

La mia Storia: Mio figlio di anni 32soffre di disturbi di schizofrenia, rifiuta la terapia psicologica e i farmaci non li prende regolarmente.
Sono disperata, inoltre da 2 mesi circa ha dei disturbi alimentari: la notte svuota il frigorifero, mangia tutto (dal dolce al salato, coca cola e caffè ecc) come posso fare?
Sono sola, come posso convincerea fargli capire che sta ,male e inoltre mi può indicare uno specialista nella provincia di Catania?
La ringrazio di cuore, aspetto una sua risposta ringraziandola anticipatamente.

 


Salve Giorgia, la situazione che racconta è certamente critica. I comportamenti che descrive sono sintomatici di disturbi che provocano molta sofferenza in chi ne è colpito.
La schizofrenia come disturbo psicotico altera il pensiero i comportamenti e l'affettività, se non controllata attraverso farmaci specifici sotto indicazione di uno specialista può provocare alterazioni tali da compromettere la vita propria e degli altri.
Purtroppo non si può convincere una persona a fare qualcosa che non vuole, tuttavia può attuare delle strategie per stare meglio lei come donna e come mamma di un uomo sofferente.
Il carico che deve sopportare è molto elevato e probabilmente un sostegno adeguato potrebbe aiutarla a ricompattare alcune parti di se che vive come disintegrate. Rispetto alla ricerca del professionista adeguato nella provincia di Catania può fare riferimento all’Ordine dei medici e all’ordine degli psicologi Sicilia (https://www.ordinepsicologisicilia.com/) poiché è importante che possa scegliere qualcuno che si avvicini ai suoi gusti, che abbia delle competenze specifiche nel settore e che pratichi un orientamento (analitico, cognitivista, relazionale, familiare, gruppale) che sente adeguato per lei.
La mia formazione di psicoterapeuta è avventa in un centro specialistico che ha una consociata a Catania (C.O.I.R.A.G.- Laboratorio di Gruppoanalisi – Sede di Catania Via Orto dei Limoni 5 - 95128 Catania) può informarsi se corrisponde alla ricerca che sta effettuando. Spero di averla aiutata e resto disponibile per la ricerca di qualcuno che possa seguirvi.
Dr.ssa Lusia Bonomi

(Risponde la dott.ssa Luisa Bonomi)

 

Pubblicato in data 27/01/2015

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto compagno [1596550507819]

Manugia68, 51 anni  Buongiorno, grazie per l'attenzione. Vorrei chiedervi gentilmente che cosa in termini di comportamento dovrei provare a fare per ...

Single a 44 anni [159637738178…

Giuseppe, 44anni Gent.mi dottori buongiorno, vi scrivo per chiedervi un'opinione sulla mia storia di vita. Prometto che non sarò prolisso. ...

stato apatico [1596135127415]

Cerbero80, 40 anni Premetto che vi scrivo non perché io non sia soddisfatto del lavoro che ho fatto fino ad oggi con la mia terapista, ma prevalentemente p...

Area Professionale

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

La resilienza e i concreti ind…

Gregory E. Miller e i suoi collaboratori in un nuovo studio di neuroimaging pubblicato sulla rivista PNAS hanno ipotizzato che la connettività della rete esecut...

Nelle sedute di psicoterapia l…

Una ricerca, pubblicata su “The American Journal of Psychotherapy”, sostiene l'ipotesi che l'umorismo all'interno delle sedute di psicoterapia possa contribuire...

Le parole della Psicologia

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il declino cognitivo lieve consi...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

News Letters

0
condivisioni