Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Disordine alimentare (144669)

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 184 volte

Marica 35

Salve, vivo a casa dei miei, lavoro nell'azienda di famiglia e non ho un bel rapporto con mia madre, o meglio, non quello che vorrei. Sono fidanzata da un anno e mezzo con un ragazzo e sto valutando di trasferirmi a casa sua perchè a 35 anni o il rapporto va avanti o è meglio sospendere. Mi sento spesso confusa, incapace di esprimere quello che voglio. Non so come fare a capire quello che voglio veramente, come si fa? Ma ciò che mi preoccupa in questo periodo è il mio desiderio di farmi del male. Ho preso 15 kg in un anno e mezzo, non riesco a portare avanti una dieta per più di 2 giorni poi la interrompo a faccio di tutto per ingrassare, godo a mangiare tanto sino a soffocare, sempre più spesso ho scatti d'ira che mi portano a rompere oggetti, a sbattere porte, oggetti e poi scrivere il mio nome sullo specchio con il lucido per labbra. Non mi curo più, mi sto lasciando andare, non ho la motivazione e la volontà di cambiare e andare avanti. Non mi sento padrona di me stessa c è una parte di me che rimpiange il bel fisico e vorrebbe provare a riprendersi la propria vita ma c' è un'altra parte che pensa che tanto non cambierebbe nulla, non ha voglia di cambiare e preferisce continuare a farsi del male. Mi sento sdoppiata tra ciò che sento di fare (mangiare, lasciarmi andare) e ciò che dovrei fare (prendere in mano la mia vita, volermi bene). Come faccio a uscire da questo vortice? Grazie. Un saluto.

 

Caro Marica, perchè identifica il mangiare con il lasciarsi andare? E il volersi bene quindi è automaticamente identificato con il controllo? Di alimentazione e resto? Perchè forse in questa rigida e netta distinzione sta il nocciolo della sua sofferenza. Come se esistessero il bene e il male, come se noi esseri umani potessimo scegliere! Ricordi che ogni polarità contiene in sè il suo opposto, quindi se per lei esiste una Marica buona e controllata inevitabilmente uscirà quando meno se lo aspetta la Marica cattiva e trasgressiva, arrabbiatissima per essere stata esclusa e punita! Il benessere sta nella flessibilità delle nostre abilità di fronteggiare lo stress, e si può imparare a farlo. La psicoterapia aiuta moltissimo, e ricordi che il perdono di se stessi per le proprie fragilità è la più grande forza che abbiamo a disposizione. Un abbraccio.

(Risponde la Dott.ssa Ponti Camilla)

Pubblicato in data 22/06/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Anoressia/Bulimia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’ec...

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

News Letters