Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

emozioni e cibo (147075)

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 200 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sara 25

Salve, volevo esporvi un problema che ho da anni e che non riesco a risolvere: sono a dieta e sono riucita a perdere 4 kg nel primo periodo ma ora sono tornati di nuovo i problemi, facendomi recuperare già 2 kg e ho il terrore di arrivare al prossimo controllo con nessun kg perso ma anzi ne ho recuperati 2!! mi sento vuota e mangio, mi abbuffo di tutte le schifezze proibite dalla dieta, e da mia mamma. Così quando lei esce di casa un attimo io sono alla ricerca del cibo proibito (cioccolato, nutella, patatine, gelati..) nascosto nei vari cassetti e li mangio fin quando mi riempiono poi però me ne pento e mi sento uno schifo, anche perchè nonostante lo sport tutte quelle calorie in più non riuscirò mai a smaltirle e mi ritrovo kg in più. Mi sento male ma non riesco allo stesso tempo a farne a meno, cosa posso fare per smettere completamente di cercare queste schifezze? quando le mangio e ci penso è ormai troppo tardi perchè sono già nel mio stomaco.

 

Cara Sara, sento quanti sentimenti contrapposti si muovono in te e sento il tuo perdere il controllo nel momento in cui ti relazioni con queste schifezze...il senso di vuoto, il senso di colpa, il perdere controllo del proprio corpo e dei propri impulsi, sono temi ricorrenti nelle persone che come te si trovano a vivere questa situazione. E' un passo importante quello che hai fatto, ovvero il chiedere aiuto. Inizi a renderti conto quanto sia difficile farcela da sola, non è questione di forza di volontà o carattere la vera forza è quella di chiedere aiuto e lasciarsi guidare da terapeuti esperti in disturbi del comportamento alimentare, insieme a nutrizionisti che ti sappiano guidare e rieducare ad una dieta corretta in modo da non farti più sperimentare queste sensazioni e situazioni drammatiche. Buon percorso...

(Risponde la Dott.essa Diana F. Baggieri)

Pubblicato in data 31/01/2011
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Disturbi alimentariper saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

Bad trip

Con l'aggiunta dell'aggettivo bad (bad trip), si indicano in specifico le esperienze psico-fisiche definibili come negative o spiacevoli per il soggetto. In it...

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

News Letters

0
condivisioni