Pubblicità

Fame notturna (144738)

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 250 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Maria 28

Buonasera, prima di addormentarmi ho la solita preoccupazione, mi sveglio di notte e mangio di tutto. Sia salato che dolce, e questo piu volte durante la notte e ogni volta mi riaddormento tranquillamente, questo capita ogni notte sia che abbia mangiato a cena poco, tanto o normalemente. Vorrei tanto risolvere questo problema che mi crea tanta angoscia e oltre tutto, mi fa prendere peso, ora che non dovrei perderne, piu cerco di fare attenzione nel controllarmi e più mangio. Per favore, mi dia un consiglio, ho bisogno di risolvere questo problema, intorno a me chi ci scherza o chi mi dice che è solo questione di volontà ed io mi sento peggio quando mi viene detto cosi.
La ringrazio in anticipo.

Cara Maria, il suo disturbo ha un nome, si chiama binge-eating, non è una questione di volontà, e chi scherza dovrebbe pensare a guardare se stesso! Più cerca di tenere il controllo, duarante il giorno, più lo perderà la sera. Funziona così. Quindi, i pasti vanno regolati bene durante il giorno e devono includere tutte le tentazioni e i cibi "priobiti" che lei inevitabilmente assumerà di notte, perchè ricordi, più se li vieta più li desidera. Invece, se li comprende nella giornata, non avranno più quel fascino del proibito. Capisce?ì Non è facile curarsi da soli, anzi nel caso del BED (binge eating disorder) le consiglierei vivamente una terapia cognitivo comportamentale. Un abbraccio

(Risponde la Dott.ssa Camilla Ponti)

Pubblicato in data 21/06/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Anoressia/Bulimia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Borderline

“una malinconia terribile aveva invaso tutto il mio essere; tutto destava in me sorpresa e mi rendeva inquieto. mi opprimeva la sensazione che tutto era, ai mie...

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’eccitazione e il piac...

News Letters

0
condivisioni