Pubblicità

Farmaci (015978)

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 85 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Fabio, 29 anni

Ho sempre sofferto di doc, sin da piccolino. Poi e' migliorato. Purtroppo a contribuito a farmi ammalare di disturbo alimentare( anoressia con forte iperattività). Ho fatto un ricovero e sto andando molto bene, usando la terapia cognitivo comportamentale....ora ho chiesto ai miei dott.ri di prescrivermi il sereupin, perchè comunque continuo a vivere ancora troppo "inquadrato" negli schemi, come se fosse tuitto scritto in copione....tendo a ripetere i comportamenti.Il sereupin puo' servire? ora io sono normopeso (64 kg x 1.72).., potrebbe per' farmi aumentare di peso( sono seguito da dietista medico e psicologo) ma un parere in piu' sul farmaco puo' sempre servire. Grazie

Caro Fabio, non può esistere parere migliore di chi ti ha in cura, per quanto riguarda i farmaci. Perchè anche i farmaci, comunque, dipendono in qualche misura dal soggetto che li utilizza, e dunque la loro funzione e la loro efficacia non è oggettiva e universale. Insomma, sei seguito da molte figure professionali, ed è a loro che devi fare riferimento, proprio perchè ti seguono e vedono, dal vivo, la tua evoluzione così come la tua reazione alle cure. Del resto lo dici tu stesso che le cose stanno andando meglio; devi avere pazienza perchè le questioni psichiche hanno tempi piuttosto lunghi, ma se noti miglioramenti significa che la strada percorsa è quella giusta.

( risponde la dott.ssa Elisabetta Corberi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di dipendenze ed abusi per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Frigidità

Con il termine frigidità si fa riferimento ad una bassa libido, o assenza di desiderio sessuale nelle donne, caratterizzata da una carenza o incapacità permanen...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

News Letters

0
condivisioni