Pubblicità

Obesità (165846)

0
condivisioni

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 555 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giovanni, 35 (165846)

La mia Storia: Buongiorno
vi scrivo per una problematica che ha preso il sopravvento su di me da circa 4 anni che è l'ingrassare di proposito. Premetto che fino a 4 anni fa ero normopeso, e ho sempre tenuto sotto controllo la cosa, fino a quando un bel giorno ho ceduto e ho iniziato a sovra alimentarmi per vedere cosa succedeva. I chili hanno cominciato a crescere piano piano, fino a raggiungere i 145 dai 75 che ero 4 anni fa, senza badare a tutte quelle persone che mi chiedevano cosa stava succedendo.
La cosa che ora mi fa più paura è che proprio non riesco a fermarmi, ogni chilo preso è addirittura uno stimolo a continuare.
Ora una parte di me dice di fermarmi per gli ovvi problemi di salute che prima o poi arriveranno, ma l'altra invece mi esorta a continuare. Potrei intraprendendo una psicoterapia provare a risolvere questo problema?
Grazie!

Gentile Giovanni, il primo passo lo ha fatto: chiedere aiuto. Badi bene: non ha chiesto aiuto ad un dietologo o ad un nutrizionista, ma ad uno psicologo. Questo dimostra già come lei si renda bene conto che il problema non è nel cibo ma nella motivazione che è alla base di questo suo abuso del cibo stesso al fine di aumentare sempre più di peso. Ovviamente questo è solo un suo primo approccio al problema letto in chiave psicologica. Adesso deve fare gli altri, indispensabili, passi: contattare uno psicologo della sua zona e un esperto di alimentazione e dieta. Prima, però, lo psicologo. Perché nessuna dieta potrà funzionare finchè ci sarà qualcosa dentro di lei che la trascina nella direzione opposta.
Buona serata e buona fortuna.

(Risponde la Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)

Pubblicato in data 20/05/2015

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Resilienza

Quando parliamo di resilienza ci riferiamo alla quella capacità di far fronte in modo positivo a degli eventi traumatici riorganizzando positivamente la ...

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (interno ed este...

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

News Letters

0
condivisioni