Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

panico e disturbi alimentari (43619)

on . Postato in Disturbi alimentari | Letto 83 volte

Occhiverdi, 22anni (21.10.2001)

Salve a tutti, sono una ragazza di 22 anni,sposata,casalinga e con un fastidioso problema.Spesso mi capita di avvicinarmi da sola a crisi di panico.Nel senso che io so che all'esterno non c'e' NULLA DA TEMERE ma il pensiero non riesco a distoglierlo e alla fine mi sento male.Infatti ultimamente non sono riuscita a salire su un treno e stamane quasi morivo d'infarto per un improviso mal di stomaco.Questo problema che ormai si e' esteso a molti aspetti della vita quotidiana mi fa arrabbiare e sento che comincia a crescere dentro di me il desiderio irrefrenabile di infrangere la dieta che sto cercando di fare.Ma non di infrangerla mangiando solo un biscotto o delle patatine,io quando entro in crisi devo mangiare tutto quello che di proibito ho sotto gli occhi e in assenza vado a procurarmelo.Premetto che non vomito ma mi abbuffo talmente tanto che il giorno dopo la pelle del ventre mi fa male al solo tatto.Le parlo con chiarezza perche ho gia fatto un ciclo di terapie con uno psicologo ma mi ha fatto solo male.Spero che lei possa aiutarmi.
A presto,Occhiverdi...Grazie

L'aiuterei volentieri ma come crede sia possibile farlo tramite internet? Posso dirle solo che ha bisogno di intraprendere, al più presto, una buona psicoterapia che l'aiuti a cvomprendere cosa sta accadendo. Il suo desiderio di infrangere la dieta è conseguenza diretta della stessa. Più lei restringe il suo regime alimentare o elimina certi cibi, più sentirà il desiderio impellente di abbuffarsi.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e depressione (151012456…

Paolo, 26     Salve, da una settimanella a questa parte ho sviluppato una serie di sintomi apparentemente slegati (almeno secondo il medico) e qu...

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

Lapsus

Il lapsus (in latino "caduta/scivolone") è un errore involontario consistente nel sostituire un suono o scrivere una lettera invece di un’altra, nella fusione d...

News Letters