Pubblicità

Incidente sul lavoro (08092001)

0
condivisioni

on . Postato in Lavoro | Letto 374 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gengy, 26 anni (19.1.2000)

Salve,
ho 26 anni e 4 anni ho avuto un incidente sul lavoro riportando la perdita anatomica dell'indice della mano Sx, con un grave deficit funzionale del medio e del pollice della stessa mano. Da allora io non riesco ad accettare questa situazione e mi crea dei grossissimi problemi nei rapporti sociali.

Infatti giro perennemente con le mani in tasca, evito pranzi e cene al ristorante, non vado più a ballare, evito di fare nuove amicizie..... e la lista potrebbe continuare quasi all'infinito. Vorrei uscirne in qualche modo. Più di una volta ho pensato di parlarne con uno specialista, ma poi non trovo mai il coraggio. Sono perennemente avvolto da un senso di malessere e di depressione.
Certo di un vostro consiglio tempestivo, Ringrazio la redazione tutta.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 


 

Caro Gengy, subire una mutilazione fisica è un trauma che cambia il nostro schema corporeo mentale e porta a un vissuto di lutto e di perdita; c'è bisogno di un adattamento psicologico ed emotivo. Se a distanza di quattro anni ciò non si è verificato credo che sia utile per te rivolgerti ad uno psicoterapeuta per esplorare le ragioni del tuo blocco. Intanto ti pongo una serie di domande che spero ti siano d'aiuto: come ti consideravi fisicamente prima dell'incidente? Hai avuto reazioni negative delle persone significative della tua vita dopo l'incidente? Ne parli con qualcuno? E se non lo fai, come mai? Cosa ti dici su te stesso di diverso rispetto a prima dell'incidente?
Buon lavoro.

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

Cervelletto

Il cervelletto è una delle strutture più grandi del sistema nervoso, circa 1/3 dell'intero volume intracranico ed è presente in tutti i vertebrati. Anatomica...

Disturbi somatoformi

I Disturbi Somatoformi rappresentano una categoria all’interno della quale sono racchiuse entità cliniche caratterizzate dalla presenza di sintomi fisici non im...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

News Letters

0
condivisioni