Pubblicità

Bambini dotati (161741 )

0
condivisioni

on . Postato in Minori | Letto 686 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Adelaide, 34

Gentile dottoressa,
ho una figlia di 9 anni, precoce dalla nascita. A 8,5 mesi camminava, a 2 anni gli insegnanti del nido mi hanno consigliato di inserirla in una scuola materna, usava un linguaggio articolato e aveva già da tempo abbandonato il pannolino. A 5 anni ha iniziato la scuola elementare (in una scuola privata perche' la pubblica non l'ha accettata per l'eta) con ottimi risultati, già leggeva e iniziava a scrivere. Gli insegnanti mi hanno sempre fatto notare che la bambina e' molto matura, più dei compagni di classe di un anno più grandi. A scuola ottiene ottimi risultati.Nel tempo mi sono accorta di una forte predisposizione per tutti gli sport, dove ottiene risultati notevoli in ogni disciplina. L'ho "costretta" a scegliere uno sport a cui dedicarsi e attualmente pratica con ottimi risultati lo sci alpino e l'altletica leggera a livello agonistico. Da qualche mese la bambina frequenta (su sua richiesta), lezioni private di tedesco per poterlo parlare quando si reca in montagna per sciare.
Vorrebbe anche imparare a suonare uno strumento musicale ma non ho la possibilità ed il tempo di assecondare tutte le sue richieste.
Sono una mamma single e il papa' della bambina (e molte persone che mi circondano) spesso mi accusano di far fare troppe cose alla bambina e di renderla iperattiva.
Vorrei un consiglio professionale su quale deve essere il mio atteggiamento come genitore nei confronti di una bambina con "fame" di imparare...e' giusto assecondarla o porre dei limiti? Qual'e' il giusto modo di assecondarla? Esistono programmi scolastici su misura?
Tra qualche mese dovrò iscriverla alla scuola media e di nuovo si pone il problema dell'età anagrafica...
Grazie.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 




Cara Adelaide,
sua figlia ha sicuramente buone doti per aver superato e affrontato ogni prova ed esperienza con successo. Il fatto che i bambini di oggi siamo pieni di impegni effettivamente e`una questione attuale e di grande importanza. Nel suo caso mi pare di capire pero`che le richieste di intraprendere nuovi corsi o occupazioni provengano proprio dalla bambina. Poi e`assidua nelle frequentazioni o sono per lo piu`capricci? Questo e`un aspetto molto importante per capire se assecondare o meno le sue richieste. Nel primo caso potrebbe essere un effettivo bisogno di imparare e conoscere.
Ha mai fatto valutare le capacita`intellettive di sua figlia? Potrebbe essere utile affidarsi a uno psicologo o un neuropsichiatra infantile per valutare il suo quoziente intellettivo e scegliere un percorso di studi adeguato. Si`, esistono possibilita`per bambini superdotati pero`dovrebbe rivolgersi a un professionista della sua zona per comprendere possibilita`e offerte del territorio.
Resto a sua disposizione e porgo distinti saluti.
Dott.ssa Filomena Dongiovanni

 

(Risponde la Dott.ssa Filomena Dongiovanni)

 

Pubblicato in data 09/05/2014

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Sessualità

La sessualità può essere intesa come l’espressione fondamentale dell’essere umano che coinvolge tutti gli aspetti della sua personalità: razionalità, affettivit...

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

News Letters

0
condivisioni