Pubblicità

bambini e scuola materna (166175)

0
condivisioni

on . Postato in Minori | Letto 701 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Annalisa, 26 (166175)



La mia Storia: Le maestre della scuola materna di nostro figlio ci hanno segnalato che il bambino che ha quasi 5 anni , ha mostrato i suoi genitali ad alcuni compagni di scuola , invitandoli a fare lo stesso. A noi sembra che abbiano un poco esagerato sulla gravità dell'episodio anche perché ci sono sembrate inquisitrici in modo un poco maldestro.

La nostra situazione famigliare è questa: siamo separati ed entrambi abbiamo un nuovo compagno/ compagna,  io ho un'altra bimba con l'attuale compagno , 2 anni , ed aspettiamo un altro figlio.  Il mio primo bambino ha sicuramente sofferto sia per la separazione che per l'arrivo della sorellina manifestando a volte aggressività , regressione nel linguaggio ed episodi di non controllo degli sfinteri, i bambini sono comunque molto legati.

Grazie

Annalisa

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

Cara Annalisa purtroppo le nuove maestre cercano sempre di estremizzare l’accaduto senza domandarsi il perché oppure documentarsi sulla famiglia di origine in modo tale di aiutare il bambino e i genitori stessi.

Ti consiglio per non dare possibilità di ulteriori emarginazioni del bambino di consultare uno psicologo dell’età evolutiva in modo tale non solo di capire ciò che passa per la mente al bambino ma per far vedere alle insegnanti che pur essendo genitori separati e aver la famiglia allargata non abbandoniamo nessuno.

Auguri


(Risponde il dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicato in data 16/06/2015

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Angoscia [1593361574931]

alex, 41 anni   Salve, ho bisogno tanto di un supporto psicologico, un mental coach sarebbe l'ideale. Vivo con mia madre da sempre, non ho amici, so...

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

News Letters

0
condivisioni