Pubblicità

Emozioni nei bambini (147596)

0
condivisioni

on . Postato in Minori | Letto 361 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Luigia, 39

 

Gentilissimo Dottore,
ho da un pò di tempo un chiodo fisso che mi sta attanagliando il cervello perchè non so cosa rispondere.
A chi? Alla mia bambina di 7 anni la quale mi dice che lei se si tocca le parti intime sente una sensazione strana.
La mia risposta da "ignorante" in materia è stata "è come se tu fossi emozionata" quindi ogni volta lei mi dice che prova un'emozione al solito posto, anche se al mare vede qualche piccolo senza il costumino, se vede una donna incinta, se stringe le gambe e a volte tocca le sue parti intime tanto per...
Io mi sento "impotentissima" mi accorgo che qualcosa comincia a cambiare soprattutto nelle curiosità però questo argomento non so come affrontarlo.
A casa ci si comporta normalmente, lei sa che io e il papà ci amiamo ma più di bacio, una carezza o un abbraccio no capisce cosa voglio dire.
Per quanto riguarda la nudità per quella che se ne vede in giro anche su manifesti pubblicitari non c'è stato mai tabù, fin da piccola le abbiamo fatto capire le diversità tra uomo e donna però a casa se io faccio la doccia lei entra ed esce dal bagno senza problemi ma quando c'è mio marito lui giustamente si chiude in bagno un pò perchè lui vuole così un pò perchè non rientra nei nostri modi di fare di andarcene nudi per casa.
Allora dottore come va affrontato questo argomento? La prego mi risponda
Grazie

Gentile Signora.
è sorprendente quanto i bambini siano in grado di metterci in difficoltà, magari proprio in quegli aspetti per noi più personali.
Il fatto che sua figlia sperimenti un'eccitazione è del tutto normale e trovo importante che lei in maniera semplice e sincera provi a spiegarle questa sensazione nuova, da cosa è dovuta, a cosa porta, cosa accadrà tra un pò etc.
Piuttosto forse può interrogarsi su come mai affrontare questo argomento con sua figlia le crei tanto disagio o preoccupazione.
Certo non offrirle le risposte, sincere, di cui lei ha isogno per capire cosa le accade sarebbe peggio.
Cordiali saluti.

 

(Risponde la Dott.ssa Di Febbo Mariavittoria)

Pubblicato in data 13/09/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Angoscia [1593361574931]

alex, 41 anni   Salve, ho bisogno tanto di un supporto psicologico, un mental coach sarebbe l'ideale. Vivo con mia madre da sempre, non ho amici, so...

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Ofidiofobia

L’ofidiofobia (dal greco ὄφις ophis "serpente" e φοβία phobia "paura") è la paura patologica dei serpenti. ...

Il linguaggio

L’uomo comunica sia verbalmente che attraverso il non verbale. Il processo del linguaggio ha suscitato da sempre l’interesse degli studiosi essendo essa una car...

News Letters

0
condivisioni