Pubblicità

Maturazione bambino (165667)

0
condivisioni

on . Postato in Minori | Letto 475 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Alessandro, 13 (165667)

La mia Storia: Alessandro è un bambino che abbiamo adottato in Russia all'età di 8 anni, frequenta la terza media è molto buono, educato e affettuoso, il problema è che mentre a 8 anni bene o male ha socializzato con i suoi coetanei, ha imparato bene l'italiano, usciva il pomeriggio per cercare gli amici per giocare, col passare del tempo mentre gli altri crescevano e pian piano cominciavano ad avere interessi sempre inerenti all'età lui è rimasto per così dire indietro.

Oggi gli altri coetanei sono spesso su facebook, su whatsApp, o parlano di ragazze ecc ecc, lui si trova sempre più isolato in quanto ancora legato a cose molto più semplici.
Il suo divertimento massimo è tipo giocare a nascondino, giocare con modellini di camion che si porta sempre dietro, magari di nascosto dagli amici perché capisce non essere un gioco adeguato ma è ciò che gli piace fare.
L'ho iscritto su facebook ma non ci va mai, gli ho preso un cellulare ma non ha mai salvato nessun numero di amico né tantomeno scrive messaggi.
In epoca passata poteva essere sicuramente un bambino più facilmente inseribile ma oggi purtroppo non lo è.
Quest'altranno frequenterà le superiori e speriamo che la sua lenta maturazione prima o poi raggiunga quella degli altri che a un certo punto rallenterà.
All'apparenza è felice ma stà troppo dentro casa dove si sente al sicuro.
Credo che tutti gli anni trascorsi in orfanotrofio gli abbiano tolto quell'infanzia serena che gli altri invece hanno avuto.
Siamo un pò preoccupati, se avete esperienza di casi analoghi vi saremmo grati di poter essere tranquillizzati sui loro sviluppi .

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


   

Gentile signora, come madre e genitori le vostre preoccupazioni sono più che legittime, lo sviluppo del proprio bambino e il confronto con il gruppo dei pari é qualcosa che spinge ad interrogarsi sul normale svolgimento della crescita.
Il dato dell'adozione in età già secolarizzata è un informazione molto importante, probabilmente Alessandro ha bisogno dei suoi tempi.
Dalle sue parole non possiamo evincere lo stato d'animo del fanciullo n'è sapere come vive questo periodo, sarebbe importante sentirlo da lui.
Dalle sue parole traspare la preoccupazione per tutto quello che è stato il suo vissuto precedente All'adozione, ma la fantasia e i giochi creativi sembrano essere dominanti ora, probabilmente ne ha bisogno e con voi ha questa possibilità. Mi permetto di suggerire qualche incontro di sostegno presso un professionista che potrà tranquillizzarvi dopo avere ascoltato attentamente la dinamica familiare ed aver magari parlato con tutti.
Luisa Bonomi

(Risponde la dott.ssa Luisa Bonomi)

 

Pubblicato in data 19/02/2015

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Angoscia [1593361574931]

alex, 41 anni   Salve, ho bisogno tanto di un supporto psicologico, un mental coach sarebbe l'ideale. Vivo con mia madre da sempre, non ho amici, so...

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

Bigoressia

Il termine trova la sua etimologia nell'inglese "big = grande” e nel latino "orex=appetito”, ad indicare la "fame di grossezza” Per bigoressia, vigoressia o an...

News Letters

0
condivisioni