Pubblicità

Sport bambini (147745 )

0
condivisioni

on . Postato in Minori | Letto 443 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lorella , 41

 

Gentile Dottore,
sono la mamma di 2 bambini di 6 e 9 anni, volevo chiedere fino a che punto è giusto costringere un bambino a fare sport.
I miei figli hanno frequentato una scuola di karate e superato 2 esami diventando cintura gialla. Quest'anno non vogliono iscriversi, mentre il piccolo dice di voler cambiare sport il grande non vuole piu praticare nessuno sport.
Premetto che il grande ha praticato nuoto per 4 mesi poi rifiuto totale, calcio per altri 4 mesi, piangendo ogni volta che dovevva andare in palestra.
L'hanno scorso con il karate ogni volta che doveva andare a lezione mi pregava di non portarlo ma alla fine lo convincevo, forte del fatto che sapevo che alla fine quando andavo a riprenderlo molto spesso si sentiva soddisfatto dei risultati ottenuti durante la lezione.
Adesso non so' cosa fare: costringerlo ancora, cambiare per l'ennesima volta sport. Vorrei un consiglio su come orientarmi.
Mio figlio è un bambino con scarsa autostima, molto spesso non si sente all'altezza di affrontare anche piccole difficoltà.
Mi era stato consigliato come sport il karate, prorpio perche aiuta i bambini ad aumentare la propria autostima...sono disorientata!!!
Nella speranza di ricevere una risposta, colgo l'occasione per salutarvi.

Gentile signora,
ma perchè dobbiamo costringere i bambini, così piccoli, a fare attività che non amano? Magari qualche pomeriggio di gioco con mamma e papà sarebbero più graditi...
Saluti.

 

(Risponde la Dott.ssa Di Febbo Mariavittoria)

Pubblicato in data 03/10/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Vorrei avere maggiori informaz…

eleonora, 33 anni  Buongiorno. Sono Eleonora, la ragazza di 33 anni che vi ha scritto (la mia domanda è intitolata “La mia vita con gli attacchi di p...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

News Letters

0
condivisioni