Pubblicità

Attacchi di panico paura della morte (127937)

0
condivisioni

on . Postato in Ossessioni e Fobie | Letto 409 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sara 21

Salve, io soffro di attacchi di panico scaturiti dalla paura di morire. Due anni fa ne soffrivo solo quando la sera mi mettevo a letto, venivo colta da questi attacchi solo se pensavo alla morte e che tutto, un giorno, dovrà finire. Ora però questi attacchi riempiono le mie giornate impedendomi di vivere, il pensiero della morte mi tormenta subito, da quando apro gli occhi al mattino, mi sembra di impazzire ed ormai a distanza di 2 anni anche il mio corpo ne inizia a risentire. Vorrei avere un consiglio, vorrei sapere cos'è la cosa giusta da fare, se uno psicologo potrebbe aiutarmi o se devo combattere da sola queste paure.

Carissima Sara, credo che uno psicoterapeuta sia la persona più adatta per aiutarti ad elaborare e possibilmente risolvere le tue paure; anzi, francamente non aspetterei altro tempo: cerca qualcuno cui rivolgerti e vai a fondo di questo tuo disagio. Sei molto giovane e alla tua età è più facile venirne a capo, non aspettare che il disturbo si “cronicizzi”. Vedrai, il lavoro interiore ti piacerà e ti aiuterà a liberarti delle tue paure inconsce.

(risponde la Dott.ssa Elisabetta Corberi)

Pubblicato in data 17/11/08

Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di paure per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e inadeguatezza (1570737…

Limmy6, 21 Sono una studentessa universitaria e da quando ho iniziato non ho avuto mai problemi a parlare con gli altri e a fare nuove amicizie. Conosco e ...

Indecisione e paura di essere …

Dusy, 31 Purtroppo penso che la mia storia sia arrivata al termine. sono 10 anni che sono fidanzata di cui 4 di convivenza e prima di questa una storia, di...

Non so più cosa voglio (156899…

Giusy, 33 Buongiorno, scrivo perchè negli ultimi mesi ci sono stati degli accadimenti che hanno stravolto un pò la mia vita. ...

Area Professionale

Articolo 39 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.39 (Formazione e informazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo...

Articolo 38 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.38 (decoro e dignità professionale) prosegue, su Psiconline.it, il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana...

Articolo 37 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.37 (competenze e limiti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo setti...

Le parole della Psicologia

Introiezione

Introiezione è un termine di origine psicoanalitica, con il quale si intende quel processo inconscio, per cui l’Io incamera e fa proprie le rappresentazioni men...

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

News Letters

0
condivisioni