Pubblicità

Demenza precoce (121708)

0
condivisioni

on . Postato in Ossessioni e Fobie | Letto 351 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Paola 36

Salve mi chiamo Paola e nel 2000 ho cominciato ad avere delle  "derealizzazioni" e delle crisi, come un blocco del flusso dei pensieri e delle idee. Il mio psichiatra parla di disturbo della personalità, ma credo sia più grave. Tutto è cominciato in seguito al tradimento al mio ragazzo con cui stavo da 8 anni, dopo che lui aveva alzato le mani su di me dandomi un calcio. Poichè non ho saputo difendermi da questa violenza allontanando la persona e lasciandola al momento in cui andava lasciata mi sono trovata in un vortice di violenza e di paura e non so come uscirne per sopravvivere. Mi sento la testa vuota, ho episodi di allucinazione, in cui appaiono alieni o demoni, .o si complotta contro di me oppure penso di essere morta e seppellita in una bara o che stia per venire la fine del mondo. Insomma tutti pensieri "magici" o distorti, mi sembra che tutti ce l' abbiano con me, non so più distinguere la verità dalle bugie, mi sento " bruciata" ho forti vuoti di memoria. Che cosa ho? Mi potete aiutare a sopravvivere?

 La situazione che lei descrive è particolarmente complessa.  Faccia riferimento alla lucidità che sta mantenendo per riuscire a cercare con determinazione e coraggio un aiuto esterno. Aiuto per uscire dalla situazione di paura, per affrontare e difendersi da quel vortice di violenza che la annulla sempre di più e che la fa sprofondare nell'abisso, per non perdere la bussola che occorre avere sempre a portata di mano e che deve indicare con chiarezza "cosa è bene, positivo, equilibrato" e "cosa è male e negativo". I pensieri magici e distorti, le allucinazioni aggravano il quadro e  fanno propendere verso  l'indicazione di urgenza per un trattamento psicoterapico e farmacologico. Trattamento che le consentirà di orientarla nelle decisioni che dovrà prendere, principalmente in merito al legame affettivo, che presenta indubbi tratti patologici e che contribuisce ad aggravare il suo malessere. Cordiali saluti

(risponde il Dott. Orazio Caruso)

Pubblicato in data 27/10/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di paure per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola faccio f...

Fobie paranoie (1579177546962)

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo t...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55 , 20 anni Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi per il servizio che offrite. Sono una ragazza di 20 anni. Non ho un partner fisso...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

Sonnofilia

La sonnofilia, o sindrome della "bella addormentata", è una parafilia caratterizzata dall'eccitazione stimolata attraverso carezze o altri metodi, esclusi strum...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

Dipsomania

Per dispomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e μα...

News Letters

0
condivisioni