Pubblicità

Fobia dei buchi e delle protuberanze (147968)

0
condivisioni

on . Postato in Ossessioni e Fobie | Letto 2819 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Rossella, 22

Ciao a tutti,
vorrei scoprire le ragioni di una mia fobia. La visione di buchi o protuberanze(soprattutto irregolari) e ravvicinati mi provocano prurito, pelle d'oca, ribrezzo e irrequietudine. Ad esempio i fori nei muri, negli scogli,i buchi nel formaggio,gli alveare i parassiti sulla pelle delle balene o sulle cozze, le radici dei porri e delle patate, il caviale, e molte altre cose. Già all'asilo mi creava inquetudine il gioco formato da una tavola in plastica con dei buchi su cui comporre delle immagini con dei chiodini di diversi colori e dimensioni. Non riuscivo a guardare quel gioco sia pieno di chiodini che vuoto. Confrontandomi con amici ho scoperto di non essere l'unica ad avere questa fobia ma non ho mai trovato una giustificazione a questo. Vi ringrazio anticipamente per la vostra risposta.
Rossella

Gentile Rossella,
mi piacerebbe chiarire subito una cosa fondamentale: nelle fobie più che le ragioni sono fondamentali gli eventi ovvero come lavora la nostra mente per evitare o comunque contrastare l'oggetto fobico. Da quanto mi racconta si evince un meccanismo chiamato "attenzione selettiva", vengo a spiegare: la mente del fobico è sempre attenta a rilevare l'immagine della sua fobia in modo da poterla evitare e quindi "salvarsi" dalla minaccia. Quello che fa lei quando mi descrive in modo particolareggiato tutti gli elementi che scatenano le sue reazioni: dal caviale ai parassiti delle pelle delle balene. Quanto riferisce delle sue reazioni (prurito, ribrezzo...) sembra deporre a favore di disgusto verso queste cose. Il disgusto non è elemento essenziale della fobia, semmai la fobia dovrebbe riferirsi all'ansia di trovarsi in situazioni in cui può provare disgusto (emozione molto spiacevole). Cosa fa in questo caso (evita la situazione, volege lo sguardo altrove...?) e tutte le sensazioni fisiche e psicologiche relative a questa possibilità ovvero come si sente se sa di trovarsi di fronte ad un elemento che può provacare disgusto? (suda, aumenta la Frequenza Cardiaca...?). Faccia attenzione a questi sintomi e mi scriva di nuovo così che potremo vedere come finziona e come si può intervenire.
Saluti

(Risponde il Dott. Dai Prà Mirko)

Pubblicato in data 04/06/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Angoscia [1593361574931]

alex, 41 anni   Salve, ho bisogno tanto di un supporto psicologico, un mental coach sarebbe l'ideale. Vivo con mia madre da sempre, non ho amici, so...

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Poligamia

In antropologia è quella particolare forma di matrimonio dove un uomo o una donna possono avere più consorti contemporaneamente. Ci sono due tipi: Poliginia...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

News Letters

0
condivisioni