Pubblicità

L'amore e la comunicazione (153081929712)

0
condivisioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia | Letto 657 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoAnna, 26

domanda

 

 

Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo.

In questi anni siamo cresciuti insieme, e tra alti e bassi abbiamo sempre cercato di superare le situazioni a sfavore, perché entrambi siamo per le storie durature. Sia io che lui, siamo due agenti di commercio per la stessa azienda, ma lavoriamo separatamente visto abbiamo zone di lavoro diverse.

A. da un paio di mesi a questa parte, ha iniziato di sua spontanea volontà ad affidarsi a delle sedute dallo psicologo, per migliorare la comunicazione e per saper gestire al meglio le situazioni. Premetto che anche io, tramite l'azienda ho avuto sedute di psicologia per capire meglio la personalità della gente e come comportarmi; in queste sedute ho imparato frasi "furbe", tecniche e modi per portare le persone dalla tua parte in parole povere (e quindi, aiutarmi a vendere di più).

Tutt'ora mi ritrovo a scriverle perché non riesco più a sopportarlo. Appena si discute per qualcosa, o una semplice frase dove io la penso in un modo e lui in un altro, utilizza quelle frasi "già pronte" dove quasi mi ribalta la frittata e come mi volesse portare sul suo pensiero (e questo lo capisco perché faccio lo stesso con i clienti).

Glielo dico spesso che mi sto stancando di tutte queste frasi, che preferirei l'utilizzo di questa comunicazione con i clienti; nella coppia mi sento sempre più stanca, al limite della sopportazione, irritata, non sento più il suo animo pulito con me, lo sento solo intrigato in queste tecniche.

Faccio un esempio e poi concludo, siamo seduti al bar da un ora, lui mi chiede "Sono stanco di stare seduto, andrei a fare un giro a piedi. SEI D'ACCORDO? COSA NE PENSI?" prima era molto genuino, bastava un ti va...

Cosa posso fare Dottore? Sono io il problema? Mi sento quasi soffocare...

Ringrazio,

Anna

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 


 

risposta

 

 

Buongiorno Anna, sembra, da quanto scrive, che siano emersi problemi di comunicazione nel vostro rapporto. State utilizzando delle tecniche per comunicare, invece che parlare apertamente tra di voi.

E’ come se si fosse innescato un meccanismo particolare tra di voi, dal quale non riuscite ad uscire, come una zona sabbiosa che vi risucchia. Bisogna capire se si tratta solamente di un problema di comunicazione o se nasconde altre problematiche legate al vostro rapporto, visto che siete insieme da molti anni, magari non volete le stesse cose in questo momento o ci sono vecchie problematiche che, se non risolte in passato, stanno emergendo.

Potreste provare a fare qualche seduta di psicoterapia di coppia, che nulla hanno a che fare con la PNL o tecniche che si insegnano ai commerciali per vendere meglio! Un ambiente neutro nel quale esporre i vostri problemi e imparare di nuovo a parlare senza filtri, per capire cosa adesso non va nel vostro dialogo.

Cordialmente

 

Pubblicato il 16/07/2018

 

A cura della Dottoressa Alessandra Carini

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: consulenza online gratuita amore comunicazione

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Le parole della Psicologia

Anomia

L' anomia è un deficit specifico della denominazione di oggetti, presente in diversi gradi nell' Afasia, mentre le altre componenti del linguaggio risultan...

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente “passaggio all’atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’individuo per esprimere vissuti co...

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione a r...

News Letters

0
condivisioni