Pubblicità

..non so come affrontare la situazione (42265)

0
condivisioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia | Letto 304 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Cristina, 27anni (22.8.2001)

Sono una ragazza di 27 anni,lavoro come segretaria e sono iscritta all'università, momentaneamente interrotta per il lavoro. Non riesco ad avere una storia duratura, non so quello che voglio fare o meglio vorrei un uomo che mi amasse e per il quale io provassi una forte attrazione fisica.Un ragazzo che mi amava follemente lo avevo trovato ma fisicamnete non mi piaceva più di tanto.Dopo di lui, ed anche durante il nostro rapporto l'ho tradito,con dei ragazzi di cui ne ero fortemente attratta.
Dal lato sessuale il mio ragazzo non mi soddisfaceva,ma non gliel'ho mai detto.Poco tempo fa ho conosciuto un ragazzo di cui mi ero follemente innamorata e per il quale ho anche lasciato il mio ragazzo,dal lato sessuale tutto bene, ma lui mi ha lasciato..da allora il vuoto più assoluto..non credo più nelle persone mi aveva detto di essere la persona a cui teneva di più che voleva sposarmi e passare tutta la mia vita assieme, facevamo progetti sulla nostra casa sul nostro futuro e poi il sogno è svanito.
Il motivo?Stressato dal militare, lui sta facendo il servizio di leva, ed inoltre dice che la situazione correva troppo e lui si è sentito soffocare...Non so come affrontare la situazione, come posso credere agli uomini che dicono di amarmi e subito dopo mi dimostrano il contrario?Anche qualche anno fa sono stata scottata con un'episodio del genere...
Grazie
Cristina

Cara Cristina, credo che tu abbia bisogno ancora di un po' di tempo per maturare e che, durante questo tempo, dovresti, se ci riesci, affrontare un po' più semplicemente irapporti con gli uomini, senza per forza pensare al grande amore, che può arrivare solo da sè e non può essere sollecitato.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Tradimento e incertezze [16030…

Martinedda, 39 anni Gent.ma Dott.ssa,soffro di ansia e attacchi di panico da quasi 20 anni ed ho avuto in passato un percorso di psicoterapia che mi ha aiu...

fobia per le autostrade [16030…

roberto, 45 anni vorrei conoscere la terapia più adatta per una fobia specifica delle autostrade cronica. ...

Ansia da competizione [1601631…

elisa37, 37 anni Gentili dottori Il mio problema e' un po' imbarazzante, ma un problema che ha sempre fortemente limitato la mia vita e ancora non sono ri...

Area Professionale

Ansia infantile e disturbo da …

Un recente studio ha evidenziato come bambini e adolescenti con livelli più elevati di ansia possono essere maggiormente a rischio di sviluppare problemi di alc...

La Tecnica degli Assi Emoziona…

Perché non esistono Emozioni buone ed Emozioni cattive? di Tiziana Persichetti Auteri “Tutti sanno cosa è un emozione fino a che non si chiede di definirla ...

Conoscere i farmaci: le benzod…

Le benzodiazepine rappresentano una classe di farmaci psicoattivi utilizzati per trattare alcune condizioni come ansia e insonnia. Le benzodiazepine sono uno d...

Le parole della Psicologia

Anancasmo

Con i termine “anancasmo”, dal greco ἀναγκασμός ossia "costrizione, violenza", ci si riferisce al sintomo delle nevrosi ossessive o compulsive, consistente nell...

Disturbo post-traumatico da st…

I principali sintomi associati al Disturbo post-traumatico da stress possono essere raggruppati in tre specie: ...

Climaterio

In medicina si intende il periodo che precede e segue la menopausa, nella donna, o il periodo che precede l'andropausa, negli uomini, caratterizzato dalla cessa...

News Letters

0
condivisioni