Pubblicità

paura degli altri (42652)

0
condivisioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia | Letto 259 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Paola, 23anni (2.9.2001)

Sono una ragazza che avuto parecchie delusioni sia nell'amicizia che in amore .E questo mi ha cambiato molto per quanto riguarda la prima ho smesso di crederci ero stanca di essere trattata da sfigata e comunque presa in giro per le mie preferenze sia per essere continuamente giudicata per il mio vestire e stanca di sentire perennemente pettegolezzi di vario genere ,lo comunicavo chiaramente cio' che mi rendeva insofferente agli altri ma questo ha portato a delle roture complete,per cui mi sono trovata da sola.
Per quanto riguarda l'amore in cui credo ancora ,l'ultima persona mi ha illusa e mentito non dicendomi di essere già sposato senza farmi intuire nulla ,in lui avevo riposto tutte le mie speranze di una famiglia finalmente.ho sentimenti contrastati per lui a volte lo odio moltissimo a volte sento di amarlo ancora moltissimo anche se luicredo di non interessare piu'.Il mio problema è che ora esco con un ragazzo tranquillo ma mi capita spesso di sentirmi fuori posto addirittura non adatta a questa vita non per lui ma non appena esco.Vorrei richiudermi in casa e non uscire piu' ,mi trovo a piangere ho stati di ansia vedo gli altri vivere ma mi sento cosi' diversa e quando sto con questo ragazzo sogno ancora l'altro uomo.
Lo devo dimenticare mi ripeto è per questo che ho deciso di fare nuove amicizie ma è tutto difficile e insopportabile l'altro lavora nel mio stesso posto e non mi sembra giusto cambiare lavoro per lui.Vi prego datemi qualche consiglio ,sto male.

Cara Paola, mi rendo conto che a volte, di fronte al disagio, la maniera più immediata di reagire è "il ritiro", ma è un lusso che non bisogna concedersi mai, perchè il drammatico discapito è quello di perdere nuove occasioni e quindi la possibilità di essere felici. L'esperienza è la strada da percorrere per raggiungere le nostre mete ed anche se si trovano ostacoli dolorosi, non bisogna scoraggiarsi e considerarli invalicabili

L'amore, quello vero, è in questo contesto uno dei traguardi più difficili e spesso si attraversano strade inutili ed impervie prima di arrivarci. Non bisogna, però, mai ritornare sui propri passi, ma anzi guardare avanti. Se un rapporto non funziona, non funziona; occorre saper chiudere e cercare nuove esperienze.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Tradimento e incertezze [16030…

Martinedda, 39 anni Gent.ma Dott.ssa,soffro di ansia e attacchi di panico da quasi 20 anni ed ho avuto in passato un percorso di psicoterapia che mi ha aiu...

fobia per le autostrade [16030…

roberto, 45 anni vorrei conoscere la terapia più adatta per una fobia specifica delle autostrade cronica. ...

Ansia da competizione [1601631…

elisa37, 37 anni Gentili dottori Il mio problema e' un po' imbarazzante, ma un problema che ha sempre fortemente limitato la mia vita e ancora non sono ri...

Area Professionale

Ansia infantile e disturbo da …

Un recente studio ha evidenziato come bambini e adolescenti con livelli più elevati di ansia possono essere maggiormente a rischio di sviluppare problemi di alc...

La Tecnica degli Assi Emoziona…

Perché non esistono Emozioni buone ed Emozioni cattive? di Tiziana Persichetti Auteri “Tutti sanno cosa è un emozione fino a che non si chiede di definirla ...

Conoscere i farmaci: le benzod…

Le benzodiazepine rappresentano una classe di farmaci psicoattivi utilizzati per trattare alcune condizioni come ansia e insonnia. Le benzodiazepine sono uno d...

Le parole della Psicologia

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

Ansia da separazione

La causa alla base di questa esperienza nel successivo sviluppo di un disturbo mentale non ha più significato senza l’interazione di altri fattori che contribui...

News Letters

0
condivisioni