Pubblicità

Ragazzo insicuro e con ansia da prestazione [1610402462622]

0
condivisioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia | Letto 90 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellesperto
Annie, 27 anni

domanda

 

 

 

Buonasera!

In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?
* Ansia da prestazione perché non ci di sente all'altezza dellea spettative altrui o delle situazioni
* Aver paura di mostrarsi vulnerabile agli occhi degli altri
* Necessità di avere tutto sotto controllo
* Chiudersi in sé stessi e fuggire dalle situazioni che rendono vulnerabli/ mettono a disagio perché non ci si sente all'altezza delle aspettative
*Mantenere una facciata "forte" e imperturbabile.

Questo perché vorrei chiedere un parere riguardo all'atteggiamento di un ragazzo che ho frequentato per circa un mese e mezzo. Nonostante ci stessimo ancora conoscendo, da poco ha voluto interrompere la frequentazione, asserendo di non volersi impegnare e di voler star solo, nonostante io non avessi mai accennato a voler intraprendere una relazione con lui perché la frequentazione era agli albori. La motivazione ricade sul fatto che, per cause di forza maggiore, ci siamo fin da subito ritrovati a passare molto tempo insieme, ad entrare in intimità troppo presto: insomma, abbiamo bruciato le tappe e per lui tutto questo è stato tropoo intenso, anche alla luce di una sua recente rottura con la precedente compagna, con cui aveva iniziato una convivenza (parole sue) . Ora, lui in questo mese sembrava avesse cominciato ad aprirsi nei miei confronti, a pianificare, a parlarmi di sé, in più mi ha sempre fatto capire con le azioni (piuttosto che a parole) di tenere a me (piccoli gesti, accortezze, il ricordarsi i piccoli dettagli della mia vita, i regali pensati/creati apposta per me, le coccole spontanee).

Però, è anche vero che ho sempre notato in lui una propensione molto evidente a voler nascondere i suoi stati d'animo negativi (tristezza, preoccupazione, ansia) dietro una cortina di ottimismo forzato. Inoltre, mi ha dato l'impressione di aver qualche ansia da prestazione, sia in intimità che in altri contesti. Vorrei poter capire meglio come mai una persona così tanto coinvolta faccia fatica a volersi impegnare. Ecco perché ho individuato quei cinque punti, ma non so se abbiano una qualche tipo di correlazione oggettiva.

Grazie dell'attenzione.

 

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

 

risposta

 

 

 

Buongiorno Annie,

ho letto la tua email. Comprendo la tua ansia e preoccupazione rispetto alla tua vita privata. Se questo ragazzo tiene a te cercherà di dimostrare praticamente ciò che prova per te. Non è facile costruire un rapporto di coppia, ci vuole del tempo affinché possiate aprirvi, ma sicuramente non aspettare sempre che sia lui,a volte sei anche tu che devi condividere con lui le tue paure e le tue insicurezze, evitate di fingere.

Non fargli pensare che sei superficiale e che non ti preoccupi di nulla rispetto al vostro rapporto e che ti accontenti di un'avventura. Mi sembra che tu tieni a lui, quindi parla apertamente e piano piano se lui è interessato a te, aprirà il suo cuore parlandoti di se stesso. Evita le interpretazioni dei suoi comportamenti o di cercare di improvvisarti un pò psicoterapeuta con lui. Non è necessario questo.

La semplicità delle azioni e delle parole sono necessarie per evitare complicazioni o di costruire rapporti finti. Non c'è amore senza verità. Ogni giorno deve diventare un semino da gettare per costruire il rapporto interpersonale d'amore.

Cordiali saluti


Dr.ssa Iolanda Lo Bue
Psicoterapeuta della Gestalt

 

Pubblicato il 20/01/2021

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

Io

"Nella sua veste di elemento di confine l'Io vorrebbe farsi mediatore fra il mondo e l'Es, rendendo l'Es docile nei confronti del mondo e facendo, con la propri...

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

News Letters

0
condivisioni