Pubblicità

Rapporto con la figlia (1535788300280)

0
condivisioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia | Letto 416 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoGabriella, 62

domanda

 

 

Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ha un lavoro abbastanza importante e vive a circa 30 km da casa mia.

Il mio problema è che ho notato che lei non sente il bisogno di vedermi fisicamente, le basta inviarmi un messaggio per sapere come stiamo (io vivo con mio marito da 40 anni) oppure chiamarmi al telefono a giorni alterni, premetto che sia io che mio marito nonostante i 62 e 64 anni siamo abbastanza attivi, pratichiamo ancora lo sport abbiamo parecchi amici ed usciamo regolarmente ogni fine settimana per andare a divertirci.

Io nonostante non lo ostenti sono molto amareggiata, e ne sto facendo una malattia non riesco a parlarne con nessuno, sarei molto felice di avere un rapporto con mia figlia molto più intimo di essere più complice, come quando era piccola.

Le ho dedicato il mio tempo non le ho mai fatto mancare il mio affetto e la mia vicinanza... e ora sentire che lei non sente il bisogno di vedermi mi ferisce tantissimo.
Probabilmente ho sbagliato tantissimo ma non capisco il perchè.

Se vi occorrono altri elementi sarò ben felice di darveli. Ringrazio anticipatamente.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 


 

risposta

 

 

Cara Gabriella,

Immediatamente mi viene da porti una domanda: “ cosa ti manca di tua figlia”? Probabile che quando cerchi lei, cerchi in lei la bambina che oramai è cresciuta ed un po’ la infastidisce. Altra possibilità che ha un’intimità con suo marito così importante per lei ove si impegna molto per la sua famiglia e non riesce a concentrare molte attenzioni per la famiglia di origine.

Comunque sia la situazione credo che sia importante poterle comunicare piccole frasi dolci che colpiscono il suo cuore: “ ti voglio bene”;  “ sappi che di qualsiasi cosa tu hai bisogno io ci sono per te”; “ sei un dono per te”; “ti stimo”; “ ti apprezzo”. Piccoli gesti d’amore che addolciscono le relazioni. Ti auguro di sperimentare con serenità ed equilibrio il tuo essere moglie e madre.

 

Pubblicato il 17/09/2018

 

A cura della Dottoressa Iolanda Lo Bue

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

Tags: consulenza online gratuita figlia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Le parole della Psicologia

Violenza domestica

La violenza domestica è il comportamento abusante di uno o entrambi i compagni in una relazione intima di coppia, quali il matrimonio e la coabitazione. Second...

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

News Letters

0
condivisioni